Piero De Luca biografia 2018: curriculum candidato Pd, età e moglie

«Piero De Luca biografia 2018 e curriculum politico del candidato Partito Democratico figlio di Vincenzo De Luca e vita privata: il matrimonio e la moglie»

Piero De Luca biografia 2018: chi è? Piero De Luca è un politico del Partito Democratico, figlio dell'attuale Governatore della Regione Campania.

Negli ultimi tempi è al centro di diverse polemiche di natura politica, ma chi è realmente Piero De Luca?

Qual è il suo curriculum?

Come è arrivato a conoscere e a candidarsi nel Partito Democratico?

Com'e la sua vita privata?

Ecco la biografia di Piero De Luca. 

 

Piero De Luca biografia 2018

Piero De Luca biografia 2018 del politico italiano del Partito Democratico che nasce in provincia di Salerno, nel piccolo Comune di Cava de Tirreni, l'11 giugno del 1980.

Inizia le scuole a Salerno dove si diploma presso il Liceo Classico Torquato Tasso.

Finite le scuole dell'obbligo continua la sua formazione nella città di Napoli dove si iscrive alla Facoltà di Giurisprudenza all'Università degli Studi di Napoli.

Si laurea nel 2003 presentando una tesi in Diritto Costituzionale che andava a trattare l'argomento dei poteri di attribuzione tra il potere Giudiziario dello Stato e le Regioni.

La specialistica la fa nella città di Bruxelles, presso l'IEE (Institut d'Etudes Europeennes all'Università di Libre di Bruxelles) dove nel 2006 prende una specializzazione in Diritto Europeo.

Piero De Luca biografia 2018: il 2018 sembra essere un anno delicato per Piero De Luca.

Dopo la sua candidatura alle elezioni politiche 2018, che hanno visto il Partito Democratico uscirne scofitto, per Piero De Luca si prospetta un'avventura politica nell'opposizione.

Anche le vicende che hanno investito il fratello Roberto De Luca che si è dovuto dimettere da assessore di bilancio nel Comune di Salerno peseranno sull'anno politico del giovane De Luca.

Tuttavia oggi Piero De Luca fa parte del parlamento italiano e sta portando avanti il suo lavoro.

 

Piero De Luca curriculum

Il curriculum di Piero De Luca è improntato su studi di natura giuridica.

Dopo l'esperienza la specializzazione rimane sempre nella città di Bruxelles dove lavora con la direttrice dell'Institut (la Professoressa Dony) con la quale mette in atto le sue competenza per una ricerca relativa a quelli che sono gli aiuti di Stato nell'ordinamento giuridico europeo.

Dopo quest'ultima esperienza torna nella sua terra e comincia a tenere delle lezioni all'Università degli Studi di Salerno sul Diritto Amministrativo presso la Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali.

Nel 2007 consegue il dottorato presso l'Università di Napoli in Diritto ed Economia.

Finito il dottorato Piero De Luca continua a specializzarsi facendo due diversi stage: uno alla Corte di Giustizia delle Comunità Europee e l'altro al Servizio Giuridico dell'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato.

Dopo quest'ultima esperienza comincia a lavorare come avvocato presso lo Studio Legale Clarizia e associati.

Nel 2008 si trasferisce a Lussemburgo dove presso la Corte di Giustizia dell'Unione Europea ricopre il ruolo di referendario.

Nel 2011 comincia a fare il ricercatore presso l'Università degli Studi di Cassino nel ramo del Diritto dell'Unione Europea.

Nel 2012 ha pubblicato il suo primo libro dal titolo Gli atti atipici nel diritto dell'Unione Europea.

 

Piero De Luca candidato PD

Piero De Luca si è candidato alle elezioni politiche 2018 con il Partito Democratico.

Il giovane politico italiano è da tempo un elemento del Partito Democratico, nonché un sostenitore del segretario generale Matteo Renzi.

A tal proposito basta ricordare come Piero De Luca si impegnò per la campagna dei sì al referendum costituzionale che fece Matteo Renzi.

Così, alle elezioni politiche 2018, Piero De Luca si è candidato con il Partito Democratico.

Dati i toni accesi della campagna elettorale non sono mancate le polemiche sulla candidature del giovane politico.

Infatti, per via di un rinvio a giudizio per il caso Crac Ifil, gli avversari politici hanno duramente attaccato tutto il PD e la famiglia De Luca.

Vincenzo De Luca da parte sua ha rilasciato un video messaggio su Facebook nel quale invita gli avversari politici (in particolar modo Luigi Di Maio e Pietro Grasso) ad un confronto pubblico sulla questione.

Ma i problemi per la famiglia De Luca non sembrano essere terminati dato che a seguito di uno scandalo legato agli appalti nella Regione Campania Roberto De Luca si è dimesso dalla carica di assessore al bilancio nel Comune di Salerno.

 

Piero De Luca vita privata: il matrimonio e la moglie

La vita privata di Piero De Luca, come abbiamo visto, lo ritrae come una persona che si è sempre impegnata per crescere il suo curriculum.

La sua grande passione è il diritto come lo dimostrano gli studi in legge, il dottorato e gli stage e le specializzazioni fatte in giro per l'Europa.

Da qualche anno Piero De Luca si è avvicinato alla politica e sono in molti a pensare che un giorno prenderà il posto del padre, Vincenzo De Luca, che sicuramente lo ha spinto a diventare parte del Partito Democratico.

Età: Piero De Luca ha 38 anni.

Matrimonio: Pietro De Luca si è sposato con Laura Zanarini che oggi è la sua attuale moglie, la signora De Luca.

Il matrimonio è avvenuto nella Costiera Amalfitana, presso il Duomo d Amalfi.

Dagli studi, all'attività giuridica, politica fino alla vita privata, Piero De Luca dimostra di come è attaccato al territorio della Regione Campania.

Non a caso per molti sarà la persona che prenderà le redini del padre.

In vista delle prossime elezioni politiche la sua posizione potrebbe cambiare di molto.

COPYRIGHT THEITALIANTIMES.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Ti è piaciuto questo articolo?