Ritratti politici

Raffaele Fitto: chi è il candidato alle Elezioni Regionali Puglia 2020

Raffaele Fitto: chi è il candidato alle Elezioni regionali 2020, eurodeputato ed ex ministro governo Berlusconi, studi, vita privata e carriera politica

1 settembre 2020 10:07
Raffaele Fitto: chi è il candidato alle Elezioni Regionali Puglia 2020

Raffaele Fitto è un politico, ministro per gli Affari Regionali nel Governo Berlusconi IV dal 2008 al 2011 e presidente della Regione Puglia dal 2000 al 2005.

Sulla sua pagina Facebook si descrive come "marito di Adriana, padre di Totò, Gabriele e Anna.

Eurodeputato di Fratelli d'Italia e Co-Presidente Gruppo ECR - Conservatori e Riformisti Europei presso il Parlamento Europeo."


Raffaele Fitto è ora di nuovo candidato alla Presidenza della Regione Puglia per le Elezioni regionali 2020: la sfida testa a testa è contro Michele Emiliano, governatore uscente.

 

Raffaele Fitto:  vita privata, studi e carriera politica

Raffaele Fitto è una delle principali figure del centrodestra italiano.

 

Nato a Maglie, in provincia di Lecce, il 28 agosto del 1969, si può dire che sia cresciuto con la politica: il padre Salvatore, scomparso a causa di un incidente stradale nel 1988, era un politico democristiano e Presidente della Regione Puglia (dal 1985 al 1988).


Ha un fratello più grande, Felice, e una sorella invece più piccola, Carmela.


Dopo la maturità scientifica, Raffaele Fitto si iscrive alla Facoltà di Giurisprudenza, dove si laurea nel 1994.


L'inizio della carriera universitaria coincide anche con l'avvio della sua vita politica presso il partito della Democrazia Cristiana: nel 1990 viene eletto come consigliere regionale in Puglia.


Nel 1994 passa al Partito Popolare Italiano. La sua corrente politica è in forte cambiamento in quegli anni: segue il segretario Rocco Buttiglione che, assieme ad una minoranza, forma il nuovo partito Cristiani Democratici Uniti (CDU) con il quale si allea con Forza Italia.


Nel 1995, a seguito delle elezioni regionali, viene confermato consigliere regionale in Puglia con i Cristiani Democratici Uniti.

 

Con quest'ultima elezione la sua vita politica comincia una decisa ascesa che lo vede prima assessore e successivamente vicepresidente nel centrodestra con la giunta di Salvatore Distaso all'interno della Regione Puglia.


Dopo 3 anni arriva la rottura con i Cristiani Democratici Uniti: è il 1998 e Fitto fonda Cristiani Democratici per la Libertà (CDL) con gli altri esponenti della CDU che decidono di non seguire le idee centriste del partito.

 

Il nuovo progetto politico lo vede sempre schierato nel centrodestra mediante la coalizione del Polo delle Libertà.


L'anno successivo Raffaele Fitto passa dalla Regione Puglia al Parlamento europeo con le elezioni del 1999 che lo vedono nella circoscrizione sud con il partito di Forza Italia.


Nel 2000 Raffaele Fitto lascia l'incarico europeo per concentrarsi sulla Regione Puglia dove viene eletto Presidente: è il più giovane nella storia della politica italiana.

 

Il suo mandato dura 5 anni; nel 2005 l'avversario politico Nichi Vendola prende il suo posto.


Nel 2006 viene eletto alla Camera dei Deputati con Forza Italia; nello stesso anno Silvio Berlusconi lo nomina responsabile del partito per il meridione e successivamente viene incaricato nei rapporti con gli altri partiti.


Dopo la caduta del Governo Prodi, nel 2008, viene eletto nuovamente alla Camera dei Deputati diventando ministro per gli Affari Regionali e le Autonomie Locali.

 

Alle successive elezioni politiche, quelle del 2013 viene scelto sempre alla Camera dei Deputati con il Popolo delle Libertà; con lo scioglimento del Pdl passa a Forza Italia diventando membro del Comitato di Presidenza nel 2014.


Sempre nel 2014 si candida nuovamente alle elezioni europee con FI presso la circoscrizione Italia Meridionale.


Nel 2015 Fitto lascia Forza Italia, dopo dei contrasti con Silvio Berlsuconi, e rende nota la costituzione dei gruppi parlamentari Conservatori e Riformisti, in seguito costituito solo al Senato, oltre all'adesione al gruppo Conservatori e Riformisti Europei al Parlamento Europeo, del quale viene nominato vice-presidente.

 

Nel 2017 il partito si fonda con delle organizzazioni locali diventando Direzione Italia, di cui Fitto divventa presidente.

 

Nel 2019 Fitto viene scelto come co-presidente del gruppo dei Conservatori e Riformisti Europei e Direzione Italia entra a far parte di Fratelli d’Italia.


Raffaele Fitto è il candidato del centrodestra alle prossime Elezioni Regionali Puglia 2020.

 

Raffaele Fitto: età, data di nascita, moglie e figli, data di nascita

Raffaele Fitto età: ha 51 anni compiuti il 28 agosto.


Raffaele Fitto data di nascita: è nato il 28 agosto 1969 a Maglie (Lecce).


Raffaele Fitto moglie: Fitto è sposato con Adriana Panzanera.


Raffaele Fitto figli: Raffaele Fitto ha tre figli: Salvatore, Gabriele e Anna.

COPYRIGHT THEITALIANTIMES.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA