Roberto Fico biografia 2018 Presidente della Camera Movimento 5 Stelle

«Roberto Fico biografia 2018 Presidente della Camera dei Deputati con il Movimento 5 Stelle: chi è, curriculum e vita privata del politico italiano del M5S»

Roberto Fico biografia 2018: chi è? Roberto Fico è un politico italiano del Movimento5 Stelle.

La biografia di Roberto Fico, dove e quando è nato, gli studi fatti, il curriculm lavorativo, quando si è avvicinato al Movimento Cinque Stelle di Beppe Grillo e quando  è stato eletto presidente della Commissione di vigilanza della Rai.

 

Roberto Fico biografia 2018

Roberto Fico nasce a Napoli il 10 ottobre del 1974, età 43 anni frequenta e ottiene il diploma al Liceo Scientifico Umberto I nella sua città natale, successivamente si inscrive all’Università, presso L’Università degli studi di Trieste.

Frequenta i corsi per conseguire la laurea in scienze della comunicazione, con indirizzo Comunicazione di Massa, al compimento degli anni universitari, discute una tesa sull’identità sociale e linguistica della musica neomelodica napoletana.

Si laurea con il massimo dei voti 110 su 110 e lode.

Roberto Fico biografia 2018: il 2018 sarà un anno importante per il politico del Movimento 5 Stelle dopo la vittoria alle elezioni politiche del 4 marzo 2018.

Il 24 marzo del 2018 Roberto Fico è stato eletto Presidente della Camera dei Deputati.

Quello di Roberto Fico sarà un ruolo importante dato il difficile momento politico.

 

Roberto Fico curriculum lavorativo

Roberto Fico è un politico ed un attivista italiano.

Nel corso della carriera universitaria prende parte al progetto di studi all’estero in Erasmus, infatti frequenta per un anno una facoltà di scienze sociali di Helsinky, sostiene quindi gli esami e lavora in un ufficio dedicato agli studenti internazionali.

Successivamente consegue un master in Knowledge management organizzato da tre politecnici molto importanti ossia, quello di Torino, quello di Napoli e quello di Milano. Si occupa principalmente di comunicazione presso un ufficio di Genova la Kuoni Gastaldi Spa dove svolge il ruolo di tour operator.

A Roma ha curato l’ufficio stampa e le relazioni esterne di una società di formazione aziendale la Fedro srl. 

Lavora poi per due anni come redattore nella sezione umanistica di una casa editrice napoletana “Gruppo Esselibri Edizione Simone”.

Ha anche svolto per un anno il lavoro di operaio in un call center 412 di un noto operatore telefonico la vodafone.

Successivamente a questo lavoro viene assunto come responsabile di comunicazione e degli eventi di un grande albergo ristorante le Acacie srl nel Best Western un albergo molto importante e rinomato di 4 stelle.

Nel 2007 riceve un riconoscimento dall’associazione “Senza confini” nell’ambito del laboratorio per lo sviluppo e la cooperazione su internet, per aver preso parte alla creazione di una cultura partecipativa.

Dal 2009 in poi decide di lavorare in proprio, sviluppando progetti nel settore del turismo e del commercio.

 

Roberto Fico presidente commissione vigilanza Rai

Nello stesso anno viene candidato dal movimento 5 stelle alla presidenza della camera dei deputati, che però ottiene un nulla di fatto, e non viene eletto. Dal 6 giugno dello stesso anno il 2013 viene eletto presidente della commissione di vigilanza Rai.

Rinuncia all’indennità aggiuntiva che avrebbe ricevuto di diritto come presidente. Si dichiara favorevole al matrimonio tra persone dello stesso sesso all’adozione di bambini da parte di tutte le coppie gay e anche all’eutanasia per i malati terminali.

Dopo il vertiginoso calo di preferenze alle elezioni amministrative del maggio del 2013 prende parte alla trasmissione “in mezz’ora” di Lucia Annunziata, è il terzo esponente del movimento 5 stelle ad andare all’interno del programma, dopo Federico Pizzarotti e Vito Crimi. Preferisce definirsi un non politico ed essere riconosciuto come un libero cittadino.

 

Roberto Fico carriera politica Movimento Cinque Stelle

Nel 2005 fonda uno dei tanti anzi dei 40 meetup Amici di Beppe Grillo di Napoli, anche se lo sviluppo del sito e l’aggregazione che vige adesso nel sito non erano uguali; era infatti l’inizio di un nuovo modo di fare informazione, di approfondire tematiche di interesse collettivo e soprattutto di elaborare progetti per la comunità.

Fonda il meetup soprattutto perché vuole portare azioni concrete per la sua Napoli, ad esempio ha affrontato battaglie su molteplici temi dall’acqua pubblica, energie rinnovabili, la mobilità sostenibile, allo smaltimento dei rifiuti, dalla tutela dell’ambiente all’informazione ed alla sensibilizzazione sul problema dello sversamento illecito di rifiuti potenzialmente pericolosi ossia quelli tossici.

Nel 2010 durante un meetup viene votato dai partecipanti come candidato Presidente alla Regione Campania, ma non ottiene risultati eccellenti, anzi ottiene solo l’1.35 per cento delle preferenze dei voti. Nel 2011 poi viene scelto come candidato a sindaco di Napoli al primo turno arriva 6 sempre con una percentuale di preferenze molto bassa infatti, riceve solo 1,38 per cento dei voti. Entra nel mirino dei giornali nel dicembre del 2012 perché la sua fidanzata è nella lista del movimento 5 stelle nella circoscrizione Estero.

La fidanzata dell’attivista del movimento 5 stelle si chiama Yvonne De Caro ed attualmente fa la fotografa a Londra. Nel dicembre 2012 nonostante i risultati deludenti delle precedenti elezioni sia in quelle del 2010 che in quelle del 2011, viene eletto sul web con 228 preferenze alle Parlamentarie del Movimento 5 stelle nella circoscrizione Campania 1. In seguito a questa scelta, viene candidato in prima posizione nella lista del suo movimento della circoscrizione ed eletto nella 17 legislatura della Repubblica Italiana alla camera dei deputati nelle elezioni politiche del 2013.

Il 24 marzo 2018 Roberto Fico è stato eletto Presidente della Camera dei Deputati.

COPYRIGHT THEITALIANTIMES.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Ti è piaciuto questo articolo?