Lo stato di emergenza

Proroga Stato di emergenza e misure anti Covid: approvate alla Camera

Via libera anche della Camera con 253 sì, 3 no e 17 astenuti, dopo il sì al Senato approvata la risoluzione della maggioranza proroga stato di emergenza

7 ottobre 2020 13:46
Proroga Stato di emergenza e misure anti Covid: approvate alla Camera

Approvata dalla Camera, dopo il sì al Senato di ieri, la risoluzione della maggioranza sulle comunicazioni fatte ieri dal ministro della salute Roberto Speranza sulle misure di contenimento del Covid19.

 

I sì alla Camera sono stati 253 mentre i no sono stati 3 e gli astenuti 17. L'opposizione, invece, non ha votato. Questo è il terzo voto in merito al prolungamento dello stato di emergenza. Ok quindi alla proroga dello Stato di emergenza al 31 gennaio 2021 e alle nuove misure contenute nel Dpcm, dopo che per due volte ieri non è stato raggiunto il numero legale anche a causa degli onorevoli in quarantena e in autoisolamento fiduciario. Ieri sera, infatti, la giunta per il Regolamento ha deciso che i parlamentari in quarantena debbano essere considerati in missione, in modo da giustificare l'assenza e ridurre così il quorum per il raggiungimento del numero legale.

 

Secondo le ultime notizie, il governo poi starebbe pensando di rinviare di una settimana il dpcm ototbre 2020 contenente le nuove norme di contrasto al Covid. Il nuovo DPCM potrebbe essere emanato il prossimo 15 ottobre. Dal governo assicurano però che il problema è puramente tecnico: se non si riuscirà a pubblicare il decreto "cornice" entro la mezzanotte di oggi 7 ottobre, data di scadenza del precedente dpcm, occorrerà approvare un dpcm "ponte" (o una norma del decreto legge) contenente la proroga di tutte le misure precedenti e in più introduca l'obbligo di mascherine all'aperto, per poi varare un nuovo dpcm più completo la settimana successiva.

COPYRIGHT THEITALIANTIMES.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA