Lazio nel caos

Lazio sotto inchiesta: Immobile ha giocato da positivo al Covid?

Secondo alcune notizie emerse i capitolini non avrebbero rispettato le regole imposte dalla lega per il Covid, rischiando una grave squalifica.

10 novembre 2020 17:01
Lazio sotto inchiesta: Immobile ha giocato da positivo al Covid?

Caos in casa Lazio. Una situazione che ha iniziato a svilupparsi  in questi giorni e che sta continuando a peggiorare.

 

Lotito dovrà chiarire diversi concetti alla lega, che ora potrebbe escludere la squadra dal campionato. I protocolli sembrerebbero non essere statati rispettati, con diversi giocatori che rimangaono ancora positivi nonostante le smentite iniziali.

 

Ecco i dettagli sull'indagine dei tamponi della Lazio.

 

L'antefatto:

Diversi giocatori della Lazio sono risultati positivi, rimanendo fuori dalla trasferta di Brugge. Già in quel momento vi erano molte domande  sul perché non ci fosse nessuna nota ufficiale della società per l’assenza di top player come Luis Alberto, Lazzarri e Ciro Immobile. 

Si prospettava che dunque il ritorno sarebbe stato dopo i 10 giorni di quarantena, dunque non prima della sfida con la Juventus che si terrà sabato prossimo.

 

Domenica pomeriggio la Lazio ha affrontato il Torino nella pirotecnica vittoria capitolina per 3-4, a cui ha partecipato anche Ciro Immobile (che ha siglato su penalty il pareggio nel recupero), lasciando pensare che si fosse ripreso prima del previsto risultando negativi ai test pre-gara.

 

Dopo le convocazioni pubblicate il nome di Immobile non vi era, poiché risulta ancora positivo per i tamponi Uefa . Da lì il panico per la società di Claudio Lotito, con l’accusa che il ragazzo risultando ancora malato, anche nel ultima sfida di campionato probabilmente lo era e scendendo in campo è stata messo in pericolo la salute di tante persone. 

 

Ancor più grave che la Lega abbia autorizzato la partenza per il Piemonte del calciatore con il resto della squadra.

 

Cosa rischia ora la Lazio?

Dalla sconfitta a tavolino, ad una riduzione di punti con penalizzazione fino all’esclusione dal campionato.

 

Ogni protocollo sarebbe stato violato in tal senso, e la società non ha rilasciato ancora nessuna dichiarazione per giustificare l’accaduto

 

Come si può salvare la squadra?

I parametri della UEFA hanno delle richieste più serrate sui controlli, che superanno quelle del campionato. Se la positività è in fase calante quasi negativa allora in Serie A si può disputare la gara.

 

Lotito cercherà di dimostrare che i suoi erano in regola con le norme della Lega Italiana seppur il fatto di non rivedere gli stessi giocatori anche nella serata con lo Zenit non spiega ancora  molte cose. Seguiranno aggiornamenti, nel frattempo la squadra aspetta una gara fondamentale di nuovo con molte assenze.

COPYRIGHT THEITALIANTIMES.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA