Incentivi per la digitalizzazione

Bonus pc, internet e tablet 2020: modulo domanda e tipi di offerte

Bonus pc tablet e internet 2020: dal 9 novembre è possibile richiedere il voucher fino a 500 euro agli operatori accreditati. La lista su Infratel

1 dicembre 2020 09:23
Bonus pc, internet e tablet 2020: modulo domanda e tipi di offerte

Dal 9 novembre è (finalmente) possibile richiedere il bonus internet e pc da 500 euro.

 

Dopo mesi di attesa potrà essere presentata la domanda per aderire alle offerte dei vari operatori che si sono accreditati sul sito di Infratel, la società del Mise a cui è stata affidata la gestione del “Piano Voucher”.

Ecco gli ultimi aggiornamenti sull'incentivo.


Bonus internet e pc 500 euro: requisiti e come richiederlo

Dal 9 novembre è partito il lancio del Piano Voucher della Fase I, riservato alle famiglie che rispetteranno determinati requisiti. Ossia:

  • avere un ISEE inferiore a 20 mila euro;

  • non disporre di una connessione internet oppure averne una con una velocità inferiore a 30 Mbit/S.

Per usufruire del voucher pc, tablet e internet è necessario rivolgersi direttamente agli operatori di telefonia: Infratel ha pubblicato l’elenco di chi ha deciso di aderire, aggiornato al 5 novembre 2020. Tra questi, oltre alle provider principali e che operano a livello nazionale, sono presenti anche diversi operatori più piccoli.

 

Entro il 7 novembre la società approverà le offerte caricate dagli stessi operatori sulla piattaforma a loro dedicata. Alcune società- come Tim, Vodafone, Wind Tre e Fastweb- hanno creato delle pagine dedicate sul proprio sito.


Il fac-simile del modulo da presentare all’operatore di telefonia scelto è stato messo a disposizione già da ottobre e andrà consegnato per richiedere il bonus. A questa dichiarazione andranno allegati:

  • fotocopia di un documento di identità in corso di validità;

  • fotocopia del codice fiscale;

  • il contratto già in essere con profilo di servizio inferiore a 30 Mbit/s (se presente).

 

Bonus pc, tablet e internet: come funziona

La somma prevista per il bonus, di un massimo di 500 euro, può essere divisa dall’operatore entro determinati limiti. Allo sconto sui servizi di connettività- il contratto dovrà infatti essere stipulato per una durata non inferiore a 12 mesi- può essere destinata una somma compresa tra 200 e 400 euro.

 

Mentre per la fornitura di un computer o di un tablet può essere destinata una somma compresa tra 100 e 300 euro. L’acquisto deve avvenire contestualmente all’attivazione della connessione internet e il dispositivo potrà essere selezionato da una lista secondo determinati parametri minimi.

 

All’inizio si era parlato di un comodato d’uso, ma successivamente Infratel ha specificato che, trascorsi 12 mesi dall’attivazione del contratto, i beneficiari del voucher potranno acquisirne la proprietà.

 

Con una comunicazione del 19 novembre 2020, Infratel ha reso noto che sono stati ampliati i requisiti per i dispositivi, che sono stati rivisti in modo da permettere una partecipazione più ampia in questa fase di emergenza. Le modifiche sono arrivate dopo un confronto con gli operatori, che lamentavano gli standard elevati e costosi per la fascia di prezzo considerata.


Ed è proprio su pc e tablet che si è consumato uno scontro.

 

Bonus internet e pc, il ricorso di Aires

Tramite un comunicato stampa la Aires- Associazione Italiana Retailers Elettrodomestici Specializzati - e ANCRA – Associazione Nazionale Commercianti Radio Televisione Elettrodomestici e Affini con Mediaworld, avevano reso noto di aver impugnato dinanzi al Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio il decreto.

 

Ciò che veniva contestato è l’aspetto legato alla fornitura di personal computer e tablet, perché avrebbe avvantaggiato gli operatori a discapito dei rivenditori di elettronica presenti sul territorio nazionale.

 

Il ricorso è stato però bocciato dal Tar nella seduta del 20 novembre.

 

Bonus internet e pc: le limitazioni di Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Toscana

Come riportato sul sito di Infratel, in sede di Comitato Banda Ultralarga (COBUL) alcune regioni hanno chiesto di limitare il bonus pc e internet ad alcuni comuni.

 

Gli elenchi di tutti i territori interessati sono disponibili sul sito di Infratel nella sezione "Notizie".

 

Bonus internet e pc, il modulo da compilare

Ecco il il modulo da compilare per richiedere il bonus internet e pc.

COPYRIGHT THEITALIANTIMES.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA