Facebook Avatar e Facebook Shops: cosa sono e come si fanno

Facebook Avatar cos'è e come funziona, come crearlo, Facebook Shops cos'è e come funziona, come aprire il proprio negozio su FB, tutte le ultime novità

10 settembre 2020 16:32
Facebook Avatar e Facebook Shops: cosa sono e come si fanno

Facebook può contare su 2,5 miliardi di utenti attivi mensilmente a livello globale.


Secondo il Report Digital 2020, Facebook è una delle piattaforme più amate in Italia, salda nella top 5 insieme a YouTube, WhatsApp, Instagram e Messenger.


Il social network, nelle ultime, settimane si è arricchito di nuove funzionalità.


Oltre alla possibilità di creare delle stanze per le videochiamate fino a 50 persone con Messenger Rooms e alla nuova reaction “care”- un abbraccio virtuale per combattere le distanze create dall’emergenza coronavirus- sono stati lanciati anche i Facebook Avatar e la funzionalità Facebook Shops.

 

 

Facebook Avatar: cos’è e come funziona

Dopo essere stato lanciato negli Stati Uniti, l’avatar di Facebook è arrivato anche in Italia e ha iniziato a popolare le bacheche di molti utenti.

Ma cos'è un avatar? L’avatar è la rappresentazione digitale di se stessi: un’immagine che solitamente viene utilizzata all’interno del web e che può avere sia caratteristiche simili a quelle reali, che essere totalmente di fantasia.

Nel caso dell’avatar Facebook, può essere personalizzato con le proprie caratteristiche e fattezze reali, dai dettagli fisici all’abbigliamento.

Avatar Facebook: a cosa serve?
L’avatar Facebook può essere utilizzato come alternativa ai classici adesivi e alle immagini normalmente disponibili da inserire all’interno dei commenti o della chat.

Avatar Facebook: come crearlo?
Per creare il proprio avatar Facebook, è necessario utilizzare l’app su smartphone. Ci sono due modi per realizzarlo:

  • il primo è iniziare dal campo “commenta” che si trova sotto i post. Basta cliccare sull’icona dello smile per poter iniziare a costruire la propria immagine digitale;

  • il secondo è cliccare sul menu (le tre righe orizzontali) e scegliere l’opzione “Avatars”.

A questo punto si possono scegliere:

  • carnagione;

  • colore e taglio di capelli;

  • forma degli occhi;

  • naso e bocca;

  • corporatura;

  • outfit

e altri dettagli. Ad esempio gli occhiali, la barba, altri segni particolari come nei o rughe.

L’avatar è così pronto per per comparire in chat e commenti, oppure per essere utilizzato come immagine del profilo.


A disposizione ci saranno anche pose ed espressioni, in modo da adattarsi a diversi stati d’animo e poter esprimersi in ogni occasione.

 

 

Facebook Shops: cos’è e come funziona

Cos’è Facebook Shops: Come annunciato dallo stesso Mark Zuckerberg in diretta, Facebook Shops è la nuova funzionalità che ha l’obiettivo di aiutare le piccole e medie imprese a vendere online in modo semplice e veloce.


Si avrà così la possibilità di acquistare direttamente da Facebook ma anche da Instagram (e presto verranno aggiunti anche Messenger e Whatsapp).

Come funziona Facebook Shops? Facebook Shops non ha niente a che vedere con le vetrine finora presenti sul social, ma sarà un vero e proprio negozio, personalizzato dalle imprese, per fare shopping.


Gli articoli in vendita potranno essere visualizzati attraverso le pagine, ma anche stories e ads, per poi acquistarli; come succede nei negozi fisici, ci sarà l'opportunità di interagire con i venditori attraverso dei messaggi.

Inoltre, grazie all’Intelligenza Artificiale, si otteranno dei giusti suggerimenti secondo i propri gusti ed esigenze; attraverso la Realtà Aumentata si potrà invece simulare la presenza dei vari articoli e quindi provarli prima di comprarli.


Un’altra novità riguarda la funzione Live Shopping: a breve i negozi potranno taggare i prodotti prima di andare live, oppure venderli durante le dirette.


Quando sarà disponibile Facebook Shop? Al momento Facebook Shops è in fase di lancio, quindi non è ancora disponibile per tutti: la possibilità per le imprese di creare i propri negozi in modo da poter acquistare online verrà ampliato nelle prossime settimane.

Non tutti i beni saranno vendibili: sono esclusi, ad esempio, medicinali, prodotti per adulti, alcolici, integratori.

Una grande novità sia per le imprese che per gli utenti di Facebook e Instagram: presto sarà possibile fare shopping dal propri social network preferiti.

COPYRIGHT THEITALIANTIMES.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA