Google

G Suite: cos’è e a cosa serve, come funziona, costi abbonamenti

G Suite: cos’è e a cosa serve, come funziona, costi abbonamenti, prova gratuita, G Suite for Education, tutti gli strumenti Google per smart working

10 settembre 2020 16:29
G Suite: cos’è e a cosa serve, come funziona, costi abbonamenti

G Suite è il pacchetto completo di software e strumenti targati Google per il cloud computing e la collaborazione: permette di comunicare con i colleghi, ma anche creare file e documenti, archiviare e gestire in modo sicuro dati, dispositivi e utenti.


Una soluzione offerta in abbonamento a professionisti e alle aziende di qualsiasi dimensione.

 

GSuite cos'è e come funziona:

Collaborare con i colleghi è ancora più facile: tramite il calendario è possibile visionare gli impegni e quindi pianificare dei meeting mediante l’invio automatico di email, per esempio.

 

Una riunione può essere trasformata in una videoconferenza in appena un click, sfruttando l'opportunità di condividere lo schermo.

Tutti i documenti sono condivisi e accessibili con o senza connessione Internet: si possono modificare anche contemporaneamente da più utenti.


I dati aziendali vengono archiviati e condivisi nella cloud, da cui è possibile accedere da qualsiasi dispositivo (pc, smartphone, tablet): gli aggiornamenti dei file vengono salvati in Drive, in modo che tutti possano visualizzare la versione più recente.


Inoltre G Suite ha delle opzioni di sicurezza per i dati aziendali (verifica dei due passaggi e Sign-On) e un servizio per la gestione dei dispositivi mobili, nel caso venissero persi o rubati.


L’assistenza Google è sempre disponibile, 24 ore su 24 e 7 giorni su 7, per tutte le evenienze.
G Suite prevede dei componenti aggiuntivi (hardware e applicazioni) venduti separatamente.

 

G Suite: a cosa serve 

G Suite è la soluzione per le imprese elaborata dal colosso di Mountain View, pensata per lo smart working e la condivisione di dati in tempo reale.
Prevede 4 diverse aree di applicazione, ognuna con precisi strumenti correlati: Comunica, Crea, Accedi e Gestisci.

 

Strumenti “Comunica”: quest’area di GSuite comprende GMail, Calendar, Hangouts Chat e Hangouts Meet.

 

  • Gmail: email protette, private e senza alcuna pubblicità. Le notifiche arrivano in tempo reale e le email vengono archiviate in modalità protetta. Gli amministratori IT possono gestire facilmente gli account di tutta l’azienda su qualsiasi dispositivo. Rispetto alla versione gratuita di gmail, con G Suite è possibile creare un indirizzo email aziendale personalizzato (ossia @nomeazienda) e indirizzi di gruppo illimitati. Inoltre ha la garanzia del 99,9% di tempo di attività, il doppio di spazio di archiviazione, l'assistenza sempre a disposizione, G Suite Sync for Micorosoft Outlook e altro ancora.

  • Calendar: un calendario online, accessibile dai vari dispositivi grazie all’apposita app, pensato proprio per i team. Integrato a Gmail, Drive, Contatti e Hangouts, rende la pianificazione estremamente semplice.

  • Hangouts: questo strumento di GSuite, totalmente integrato alle altre funzionalità, consente al gruppo di lavoro di svolgere le proprie attività in un unico posto. Tramite i messaggi diretti e le chat di gruppo, è possibile controllare sempre lo stato di avanzamento dei lavori. Al momento la chat supporta 28 lingue e 8000 utenti.

  • Hangouts Meet: Meet è lo strumento, sempre totalmente integrato a G Suite, per organizzare videoconferenze e riunioni in qualsiasi luogo ci si trovi usando le app dedicate. Inoltre basta anche solo configurare la riunione e inviare il link, senza alcuna preoccupazione in merito ad account o plug-in dei partecipanti.


Strumenti “Crea”: quest’area di GSuite racchiude Documenti, Fogli, Moduli, Presentazioni, Sites, Apps Script e Keep.

  • Documenti: documenti di testo modificabili nello stesso momento, con commenti e chat in tempo reale. La cronologia delle modifiche è illimitata e sempre visibile. Funziona con i formati dei file più comuni, come Microsoft Word e PDF.

  • Fogli: Compatibile con Microsoft Office, Fogli permette di lavorare sui dati in qualsiasi momento e di collaborare con chiunque. Consente l’estrazione dei dati e le funzionalità IA permettono di attingere alle informazioni corrette per prendere decisioni aziendali rilevanti. Per proteggere i dati, prevede uno dei sistemi di sicurezza più efficienti del mondo.

  • Moduli e Presentazioni: con Moduli si possono realizzare sondaggi professionali. Mentre con Presentazioni delle diapositive sempre dall’aspetto curato, senza la necessità di scaricare alcun software.

  • Sites: Sites è lo strumento di G Suite per realizzare siti per il team, per mostrare eventi o progetti.

  • Apps Script: una piattaforma per creare soluzioni customizzate da applicare agli strumenti G Suite direttamente dagli utenti, anche se non hanno competenze di sviluppo. Apps Script serve per rendere maggiormente fruibile l’esperienza personale di utilizzo.

  • Keep: una sorta di “post-it” digitale: note, elenchi, disegni, foto e audio da condividere con i colleghi, per avere tutto sotto controllo.


Strumenti “Accedi”: Drive e Cloud Search sono inclusi in questa funzione.

  • Drive: Drive permette di accedere, condividere e archiviare tutti i file in un’unica posizione, sicura e dallo spazio illimitato per le versioni Business ed Enteprise. Utilizza anche l’IA di Google per prevedere e mostrare subito ciò che interessa maggiormente.

  • Cloud Search: il meglio della ricerca Google per l’azienda. Cloud Search serve per ottenere le informazioni che servono cercando tra i dati aziendali.


Strumenti “Gestisci”: Console di amministrazione, Vault e Dispositivi sono all’interno di quest’area di GSuite.

  • Console di amministrazione: tramite Console di amministrazione, è possibile aggiungere utenti e gestire i dispositivi, garantendo la sicurezza dei dati.

  • Vault: Vault è la funzionalità per tenere traccia dei dati aziendali, conservarli ed esportarli.

  • Dispositivi: lo strumento Dispositivi permette la gestione e la configurazione semplice da un unico posto degli endpoint per Android, iOS, Windows, Chrome OS, macOS e Linux, nel caso i vari dispositivi vengano persi oppure rubati.

 

G Suite, i costi

Gli abbonamenti a G Suite sono di tre tipi: Basic, Business e Enterprise. Possono essere disdetti in qualsiasi momento.

  • L’abbonamento Basic ha un costo di 4,68 euro al mese invece di 5,20 euro (in promozione per nuovi clienti GSuite. Il prezzo di lancio è disponibile per i primi 20 utenti aggiunti e solo per 12 mesi).

  • L’abbonamento Business ha invece un costo di 9,36 euro invece di 10,40 euro (in promozione con le stesse modalità del basic).

  • La formula Enterprise ha un costo di 23 euro al mese e prevede l’intero pacchetto G Suite.

Google offre la possibilità di avviare una prova gratuita di 14 giorni.


G Suite for Education: cos'è?

G Suite for Education è la formula pensata per insegnanti e studenti, che permette anche la didattica a distanza. L'accesso alle funzionalità avanzate del servizio di videoconferenza Hangouts Meet per tutti i clienti G Suite, università, scuole e no-profit fino è attualmente gratuito fino al 1 luglio 2020.

COPYRIGHT THEITALIANTIMES.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA