PayPal come funziona? Business, prepagata e per ricevere i pagamenti

«PayPal 2018 cos'è e come funziona conto e pagamento per vendere, business, prepagata, carta, per ricevere i pagamenti eBay e quali sono rischi e costi»

PayPal 2018 cos'è e come funziona il servizio che è riuscito a semplificare le transazioni online negli ultimi anni?

Ecco quindi come creare un account paypal, come si effettuano i pagamenti, come si ricarica, come e dove acquistarla e come diventare dei venditori con il profilo business, come si richiede un rimborso, come si paga su eBay e quali sono le informazioni utili che è bene sapere prima dell'utilizzo.

 

PayPal cos'è?

Che cos'è PayPal? Paypal è un serizio che permette a cittadini e aziende di effettuare pagamenti su internet sia per chi è in possesso di un conto e una carta di credito sia per chi non li ha o non vuole associare.

Infatti per usare Paypal non serve trasmettere i propri dati sensibili dal momento che l'unica informazione che viene fornita durante la transizione è l'indirizzo mail.

La società PayPal è difatti nata nel 1988 con l'obiettivo di semplificare i pagamenti online, dopo la sua fondazione da parte Peter Thiel e Max Levchin, nel 2002 è diventata una società controllata di eBay fino al luglio del 2015 quando è stata scorporata e successivamente quotata in borsa.

PayPal guadagna dalle commissioni che vengono applicate alle diverse transazioni.

Ma indipendentemente dai proprietari e dalla ragione sociale il servizio non è mutato ed è molto utile. Ecco di cosa si tratta.

 

Paypal: come si apre un conto?

Come si apre un conto Paypal è la prima cosa che si deve fare per fruire del servizio. C'è da evidenziare che l'apertura di un conto PayPal è molto semplice e richiede solo l'essere maggiorenni e disporre di una carta di credito o prepagata. Ecco i passaggi da seguire:

  • accedere alla Home Page PayPal e selezionare la voce Registrati;
  • ora ci sarà la possibilità di scegliere il tipo di conto che dev'essere aperto. Si può optare tra PayPal per te (opzione per i cittadini) e PayPal per il tuo business (opzione per le aziende);
  • una volta scelta la tipologia di conto da aprire è possibile selezionare la voce Inizia Ora;
  • a questo punto bisognerà compilare il modulo con tutte le informazioni richieste e alla fine selezionare la voce Accetta e Crea Conto. Dopo aver selezionato quest'ultima voce il conto sarà attivo e pronto ad essere utilizzato.

 

PayPal 2018 come funziona?

Dopo aver aperto l'account ed aver verificato la propria identità, ecco i principali movimenti che si possono eseguire.

Come funziona PayPal per vedere il credito e l'estratto conto: per vedere le operazioni e il saldo disponibile nel proprio conto PayPal bisogna eseguire l'accesso e successivamente selezionare la voce Saldo PayPal.

Come funziona il bonifico PayPal: tramite l'opzione Invia Denaro è possibile trasferire somme. Per fare ciò bisogna accedere al proprio profilo, selezionare la voce Invia Denaro ad un Amico e poi scegliere tra Beni e Servizi (se si sta acquistando un prodotto) o Invia Denaro (se si desidera inviare semplicemente una somma). A questo punto bisognerà inserire la mail del destinatario associata al suo conto PayPal (in alternativa è anche possibile inserire il numero di telefono) e la somma da versare per poi selezionare la voce Avanti. È possibile inserire anche una comunicazione nel campo Aggiungi un Messaggio (opzione facoltativa) e poi selezionare la voce Invia per portare a termine l'operazione.

Come funziona app PayPal mobile: l'azienda ha sviluppato l'applicazione Send Money PayPal per l'utilizzo del servizio direttamente su smartphone. Le funzioni sono praticamente identiche a quelle dell'account personale, basta solo scaricare l'app nel proprio dispositivo e poi fare un normale accesso. Ad oggi l'applicazione di PayPal è disponibile su Windows Phone, su iPhone e Android:

PayPal come funziona all'estero: le funzionalità restano invariate dato che i dati che si devono conoscere del destinatario sono solo la sua mail. Tuttavia i costi di transazione variano tra zona euro e non.

 

Come associare la carta di credito, prepagata o conto?

Associare carta di credito, prepagata Una volta aperto un conto PayPal senza l'associazione di una carta di credito sarà possibile utilizzare solo le opzioni base. Per sbloccare tutte le funzionalità bisogna associare una card che permetterà di verificare la propria identità. Ecco la procedura da seguire per l'associazione:

  • accedere all'account PayPal;
  • selezionare il Menu Profilo;
  • selezionare la voce Aggiungi o Rimuovi Carta;
  • a questo punto si apre una nuova schermata dove bisogna selezionare Aggiungi una Carta;
  • inserire i dati relativi alla carta di credito che si vuole associare;
  • dalla pagina iniziale, nella seziona Informazioni Generali, sarà ora possibile selezionare la voce Verifica il mio conto PayPal;
  • selezionare la carta di credito di cui si sono inseriti i dati e che si vuole associare al conto;
  • selezionare la voce Continua;
  • in modo immediato verranno addebitati sulla carta di credito in oggetto 1,50 euro (importo che poi verrà restituito). Andando nell'estratto conto della propria carta di credito sarà possibile vedere la voce PP o PayPal relativa al pagamento e nella descrizione un codice di 4 cifre che servirà a completare la procedura;
  • tornare sulla pagina principale del proprio account PayPal;
  • selezionare la voce Verifica il mio conto PayPal ed inserire il codice preso dall'estratto conto della propria carta.

A questo punto la procedura è terminata e la propria carta di credito è associata al conto PayPal permettendo di utilizzare tutti i servizi offerti grazie alla verifica dell'identità.

Associare conto corrente bancario: come per la carta di credito è anche possibile associare il conto bancario o postale all'account PayPal con i seguenti passaggi:

  • accedere al profilo personale;
  • dal menu Profilo selezionare la voce Aggiungi o Rimuovi Conto Bancario;
  • selezionare la voce Aggiungi ed inserire le informazioni richieste;
  • a questo punto sul proprio conto verranno addebitate due somme differenti non superiori a 1 euro. Andando a vedere nell'estratto conto del proprio conto bancario sarà possibile visualizzare gli importi esatti che serviranno per la fine della registrazione;
  • tornare nel proprio profilo PayPal e selezionare la voce Aggiungi o rimuovi conto bancario;
  • selezionare la voce Aggiorna ed inserire i due importi che sono stati addebitati nel proprio conto corrente.

A questo punto anche il conto bancario/postale è associato all'account PayPal.

 

PayPal per ricevere pagamenti:

Esistono diverse modalità per ottenere pagamenti con PayPal, sia se si tratta di un bonifico di un altro utente PayPal, che dalla somma di una carta di credito, pregata, da un conto corrente e da un paese estero.

Commissioni e costi: inviare denaro con il proprio account PayPal è completamente gratuito mentre per la ricezione di una somma è prevista una commissione di 0,35 euro più una percentuale che varia a seconda dei casi. Per vedere nel dettaglio il costo di ogni singola operazione è possibile leggere Quanto costa PayPal.

Senza commissioni sono solamente il trasferimento di fondi da un conto PayPal all'altro e i pagamenti di beni e servizi (infatti in questi casi la commissione è a carico del venditore).

Ricevere pagamenti conto Personale, carta di credito e Postepay: è possibile inviarsi del denaro dal proprio account PayPal direttamente sul conto o sulla carta associata seguendo i seguenti passaggi:

  • eseguire l'accesso;
  • selezionare il menu Preleva;
  • selezionare la voce Trasferisci Denaro sul Conto Bancario;
  • selezionare la voce Trasferisci Denaro sulla Carta.

Ricevere pagamenti all'estero: è possibile e le operazioni da seguire sono sempre uguali a quelle legate al profilo standard anche se variano le commissioni tra zona euro e non:

  • l'invio di denaro nella zone euro è gratuito se effettuato con il conto PayPal;
  • l'invio di denaro al di fuori della zona euro prevede una commissione che varia tra lo 0,4 e l'1,8% della somma inviata;
  • l'invio di denaro al di fuori della zona euro prevede una commissione del 5,2% alla quale va aggiunta lo 0,35 euro se si utilizza la carta di credito.

 

Come usare PayPal su eBay?

PayPal è stata un società controllata di eBay dal 2002 al 2015.

Tra le due aziende c'è ancora una collaborazione in quelli che sono i servizi agli utenti. Infatti comprare con PayPal su eBay è facile ma allo stesso tempo anche sicuro dato che se l'acquirente non riceve il prodotto acquistato oppure questo non rispetta la descrizione fatta dal venditore, PayPal attiva la modalità di rimborso restituendo l'intera somma al compratore con tanto di spese di spedizione. Questo ha reso ancora più sicuri entrambi i servizi online.

Come funziona il pagamento PayPal su eBay: selezionare il prodotto che si vuole comprare e una volta arrivati alle modalità di pagamento sarà possibile selezionare il logo PayPal inserendo la password del proprio account.

 

Come funziona PayPal Business? Costi, tariffe e commissioni:

PayPal Business account come si usa e quanto costa? Durante la registrazione del proprio account è possibile scegliere se attivare un profilo per la propria azienda. Di che cosa si tratta.

PayPal per il tuo business: è un conto che PayPal mette a disposizione delle aziende e per i possessori di Partita Iva. Con questo conto è possibile effettuare pagamenti cumulativi ed eseguire gli accessi multi-utente (fino a 20 persone).

PayPal business o privato? Business vs personal: la scelta è semplice. I singoli cittadini si orienteranno su un conto personale mentre chi è in possesso di un'azienda opterà l'opzione business per poter diventare un venditore PayPal alle condizioni che seguono.

 

Usare Paypal per vendere e acquistare online su internet:

PayPal per pagare sui negozi online: per chi volesse utilizzare questo servizio per vendere e per essere un venditore ci sarà sicuramente la possibilità di godere di tutti i servizi messi in atto dall'azienda di transazioni online. Tuttavia è bene sapere che si è soggetti a delle spese di gestione. Infatti un bene o un servizio venduto tramite PayPal nella zona euro è soggetto ad una commissione massima del 3,4% dell'importo più 0,35 euro.

Infatti la peculiarità di PayPal è che l'acquirente che acquista non ha nessun costo di transazione mentre questi sono addebitati al venditore.

Tuttavia la politica di PayPal sui venditori è che più si vende e meno si paga. Difatti se si ha un traffico mensile che permette il superamento della soglia di 2.500 euro al mese è anche possibile godere di una tariffa ridotta.

Come specificato nell'ultimo paragrafo tutti i venditori sono tutelati dalla modalità di rimborso che PayPal mette a disposizione.

 

PayPal carta prepagata e carta di credito: costi ricarica 2018

Come funziona il credito della prepagata PayPal e della carta di credito? L'azienda PayPal mette a disposizione di chi lo desidera la possibilità di avere una vera e propria carta di credito che utilizza il circuito VISA nonché una carta prepagata che opera su canale MasterCard. Quest'ultima dispone anche di un IBAN che la rende un piccolo conto in determinate occasioni dato che può essere ricaricata fino a 10.000 euro. I prelievi sono gratuiti ed eseguibili presso un qualsiasi sportello MasterCard e nei Punti Vendita Lis Card.

La carta di credito PayPal offre un credito fino a 1.500 euro con rimborso fino a due mesi dopo.

Come si ricarica la carta prepagata PayPal e quali sono i costi di ricarica: i canali e i costi di ricarica sono:

  • gratuitamente dal conto PayPal;
  • a 2,5 euro presso gli sportelli del circuito QuiMultiBanca;
  • nei punti vendita LIS CARD di Lottomatica al costo di 1,10 euro per le ricariche al di sotto dei 150 euro, oppure ad un costo di 1,50 euro per gli importi superiori a 150 euro;
  • al costo del conto bancario personale facendo un bonifico sulla propria carta (dato che dispone di IBAN);
  • al costo di 2 euro da una carta prepagata all'altra.

Estratto conto online PayPal prepagata e credito residuo: è possibile vedere l'estratto conto e le operazioni alla pagina dedicata di PayPal estratto conto carta prepagata.

PayPal prepagata dove si acquista: presso tutte le attività commerciali che si appoggiano al circuito MasterCard (praticamente quasi tutte).

Assisteza PayPal numero verde:è possibile richiedere assistenza al numero verde 800 975 345 gratuito per chi chiama da telefono fisso mentre da cellulare, sè previsto il costo a seconda del proprio gestore.

Lottomatica PayPal prepagata: l'azienda si occupa dell'emissione in Italia delle carte prepagate PayPal che hanno nome di Cartalis e del ritiro per le richieste presso i punti vendita LIS CARD.

 

Come funziona il pagamento con PayPal?

Come fare un pagamento su PayPal? Invio denaro: per farlo bisogna conoscere l'indirizzo mail del ricevente. Una volta in possesso di questo dato è possibile selezionare la voce Invia Denaro inserendo l'indirizzo mail del destinatario. L'importo per la transazione verrà preso direttamente dal conto PayPal ma qualora questo non fosse sufficiente l'account provvede a prelevare la somma dal conto corrente o dalla carta di credito/prepagata associata.

Con PayPal si può acquistare anche su diverse piattaforme (da eBay, Amazon e così via) semplicemente selezionando il logo PayPal al momento dell'acquisto e inserendo la password del proprio profilo.

Tuttavia è anche possibile acquistare dei prodotti dal proprio account con i seguenti passaggi:

  • accedere al proprio profilo;
  • selezionare la voce Invia Richiedi;
  • selezionare la voce Paga Beni o Servizi;
  • inserire la mail o il telefono del destinatario e l'importo stabilito per poi selezionare la voce Avanti (in alcuni casi è anche richiesto l'indirizzo di spedizione);
  • inserire un messaggio al destinatario se lo si desidera nel campo Aggiungi un messaggio;
  • selezionare la voce Invia per completare l'operazione.

Tra privati: l'acquirente non deve fare altro che conoscere la mail del venditore per l'invio del denaro.

In sospeso: per sollecitare un pagamento è possibile selezionare la voce Richiedi Denaro, sollecitando l'altra parte a portare a termine la transazione.

Senza Registrazione e account: è possibile utilizzare il servizio PayPal senza effettuare una registrazione con la seguente procedura:

  • una volta individuato il bene o il servizio che si vuole acquistare selezionare il logo PayPal;
  • a questo punto si apre la pagina per il pagamento e bisogna selezionare la voce Non hai un conto PayPal oppure Crea un conto PayPal e paga con la tua carta di credito;
  • compilare tutti i dati richiesti ad eccezione di Salva i tuoi dati su PayPal.

Con questa procedura sarà possibile eseguire il pagamento senza che l'account venga memorizzato e quindi senza che si crei un profilo.

Con conto corrente e carta di credito/prepagata: è possibile inviare denaro dal proprio conto corrente o dalla propria carta di credito/pregata direttamente all'account PayPal con pochi passaggi:

  • accedere al proprio account;
  • selezionare la voce Ricarica Conto;
  • a questo punto sarà possibile eseguire un bonifico verso il proprio account (solitamente con due giorni ordinari la somma arriva nel conto).

È sicuro? il sistema PayPal risulta essere sicuro ed offre la modalità di rimborso sia agli acquirenti che ai venditori che sono soggetti ad inadempienze durante l'utilizzo del servizio.

 

Rmborso tramite PayPal:

  • acquirenti: se si acquista un bene che non arriva a destinazione o che non corrisponde alla descrizione del venditore è possibile richiedere un rimborso a PayPal con un reclamo entro 45 giorni dalla transazione;
  • venditori: vengono tutelati da eventuali reclami non veritieri o da annullamenti improvvisi di ordini (chargeback)

Se per uno di questi motivi si pensa che si ha diritto ad un rimborso è possibile contattare PayPal per un rimborso.

COPYRIGHT THEITALIANTIMES.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Ti è piaciuto questo articolo?