Skype: cos’è e come funziona, come si usa, videochiamate di gruppo

«Skype: cos’è e come funziona, come si usa, è gratis, come si scarica, videochiamate di gruppo, quante persone si possono collegare contemporaneamente»

Skype è il software Microsoft che consente di chiamare e videochiamare in tutto il mondo.

Disponibile sia per utenti privati che per le aziende, può essere scaricato su diversi tipi di dispositivi.

 

Oltre che per le chiamate, Skype può essere usato anche per inviare messaggi con altri utenti iscritti, condividere file, condividere lo schermo del pc, organizzare videoconferenze, sostenere colloqui a distanza e molto altro.

Skype come funziona:

Skype permette di effettuare chiamate e videochiamate in alta definzione ad altri utenti iscritti alla piattaforma, gratuitamente e in qualsiasi parte del mondo, utilizzando la connessione internet.

 

Ma offre anche l’opportunità di chiamare numeri numeri fissi e cellulari, sia nazionali che internazionali, a tariffe molto basse, mediante il credito Skype oppure con un abbonamento.


Con Skype è inoltre possibile:

  • organizzare audioconferenze o videoconferenze, invitando più utenti a una call;

  • inviare messaggi, emoticon o utilizzare le @menzioni per attirare l’attenzione di qualcuno tramite il servizio di chat intelligente, sia che sia in corso oppure no la chiamata/videochiamata;

  • inviare file, sempre con il servizio di messaggistica, fino a 300 MB;

  • condividere lo schermo, una funzionalità molto utile per lavoro o svago;

  • registrare le chiamate e le videochiamate, oppure scattare foto durante le conversazioni;

  • prendere nota delle decisioni importanti grazie alle didascalie e ai sottotitoli in tempo reale.


Skype, perché utilizzarlo: Skype può essere utilizzato sia per lavoro che per piacere.

 

Rappresenta un ottimo strumento per per tenersi in contatto con amici e parenti, sostenere un colloquio a distanza, collaborare con i colleghi da remoto oppure chiamare numeri esteri a prezzi contenuti.


Skype, altre funzionalità aggiuntive: Skype prevede tutta una serie di funzionalità aggiuntive:

  • "Condividi la posizione", per mostrare la sede di una riunione, di una festa o di un appuntamento;.

  • "Sfocatura dello sfondo", per far apparire lo sfondo leggermente sfocato;

  • Skype Translator, ossia la traduzione in tempo reale delle conversazioni di chiamate, videochiamate e messaggi. Una funzionalità utile per non avere alcun problema di comunicazione.

Finora sono 10 le lingue supportate dal traduttore vocale, tra cui inglese, francese, spagnolo, tedesco, cinese mandarino, italiano, portoghese (brasiliano), arabo e russo.


Il traduttore testuale è invece disponibile per oltre 60 lingue e anche dialetti.


Questa funzione viene costantemente aggiornata;

  • "Invio videochiamata", da registrare e inviare tramite chat;

  • Money, per inviare e ricevere denaro tramite Paypal a parenti e amici;

  • "Cerca all'interno di una conversazione", per trovare velocemente ciò che ti interessa tramite il pulsante "Trova" sotto l'intestazione della chat. Oppure premendo CTRL+F su Windows e Comando+F su Mac.

  • "Inoltro delle chiamate", per inoltrare le chiamate Skype a qualsiasi telefono.

  • Spotify, per ascoltare musica e condividere un’anteprima con i contatti;

  • "Pianifica un chiamata", per compilare un reminder per programmare una chiamata con uno o più contatti da inviare sulla chat;

  • "Casella vocale", per configurare una casella vocale per farsi lasciare dei messaggi dai propri contatti;

  • ID chiamante, per identificare il numero quando si chiamano numeri fissi o cellulari;

  • Cortana, che suggerisce risposte intelligenti oppure info utili in base alle chat;

  • pulsante "Condividi" per far conoscere pagine e sito web;

  • Skype Connect, che permette di effettuare telefonate tramite il PBX abilitato per SIP esistente;

  • Skype per Outlook.com per passare dalla chat alla videochiamata in un click direttamente dalla posta in arrivo;

  • estensione Skype, per condividere articoli e notizie con gli altri contatti Skype.

 

 

Come scaricare Skype

Skype può essere scaricato dal web o tramite store a seconda della tipologia di dispositivo: computer (Windows e Mac OS X e Linux), smartphone (Android, iOS, Windows 10 mobile), tablet (iPad, tablet Android, Windows e Kindle Fire HD), xBox e Alexa.


Una volta scaricato il software, è necessario inserire i propri dati: nome, cognome, indirizzo e-mail oppure numero di telefono, password.

 

Possono essere aggiunti data di nascita, immagine del profilo, località: i dati vanno poi confermati tramite un codice di verifica a 4 cifre che arriverà tramite SMS oppure via mail, a seconda dell'opzione scelta per la registrazione.

Skype è gratis: Skype è completamente gratuito. Le chiamate verso numeri fissi o cellulari nazionali e internazionali e l’invio di SMS sono invece a pagamento, secondo tariffe differenti a seconda del paese. 


Per questo servizio è disponibile il credito Skype da 5, 10 o 25 euro, oppure l’abbonamento per chiamate frequenti e destinazioni specifiche, che prevede una prova gratuita per un mese.

 

Non è possibile usare Skype per chiamate d'emergenza.

 

Skype For Business: Skype for Business, oggi sostituito da Microsoft Teams, è la soluzione pensata appositamente per le aziende. Racchiude messaggistica istantanea, videoconferenze, chiamate e collaborazione sui documenti in un'unica app integrata. Uno strumento utile anche per lo smart working.

Skype come si usa?

Quante persone possono collegarsi contemporaneamente a Skype? Skype consente audioconferenze e videoconferenze per un numero massimo di 50 persone.

Come condividere lo schermo con Skype? Per condividere lo schermo tramite Skype, innanzitutto è necessario aver installato l’ultima versione. Dopodiché è necessario selezionare l’apposita funzione, in basso a destra, durante una chiamata audio o video.

 

L’icona cambia a seconda che si stia usando Skype su desktop oppure su mobile: è necessario cliccare su due piccoli schermi sovrapposti da desktop (con Google Chrome), sul pulsante “altro” e poi selezionando i tre puntini da smartphone e tablet.


La condivisione dello schermo è disponibile per Android (6.0+), iPhone, iPad, Linux, Mac, Windows, Web e Skype per Windows 10 (versione 14).

Come cercare i contatti su Skype? I contatti possono essere aggiunti inserendo il nome utente, l’indirizzo email, il nome o il numero di telefono.

Come disinstallare Skype: Per disinstallare Skype, è sufficiente selezionare l’opzione dalla voce “Impostazioni”.

COPYRIGHT THEITALIANTIMES.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA