Twitter, in arrivo i messaggi vocali. Un'altra novità dopo i Fleet

Twitter: fleet cosa sono e come si creano, messaggi vocali cosa sono e come funzionano, tutte le ultime novità introdotte dal celebre social network

16 luglio 2020 13:32
Twitter, in arrivo i messaggi vocali. Un'altra novità dopo i Fleet

Twitter, il famoso servizio di micro-blogging che permette di comunicare attraverso messaggi brevi di massimo 280 caratteri-ampliati nel 2017 rispetto agli iniziali 140- ha introdotto nelle ultime settimane due importanti novità.


Sono infatti arrivati i Fleet, ossia le stories sul modello di Instagram e Facebook, e i messaggi vocali, attualmente ancora in fase di test.

 

 

Twitter: cosa sono i fleet e come si creano

Le stories sono popolarissime su Instagram ed è possibile pubblicarle anche su Facebook. Sono contenuti che, una volta postati dall’utente, durano appena 24 ore.

 

Twitter ha così deciso di offrire la possibilità anche ai propri utenti di creare le proprie storie, chiamandole Fleet: foto, video e “pensieri fugaci” visibili ai follower che durano un solo giorno, per poi sparire.

 

Non è prevista interazione né ricondivisione delle stories di Twitter: sarà solo possibile rispondere a chi ha pubblicato il fleet tramite messaggio privato (DM, Direct Message).


Lanciati per la prima volta in Brasile a marzo 2020, i fleet sono sbarcati in anteprima in Italia. Una vera rivoluzione per il social network, che alla fine ha dovuto cedere al grande fascino (e richiamo) di questa forma di comunicazione.

 

Così come Facebook, che nelle scorse settimane ha lanciato gli Avatar e i Facebook Shops oltre che Messenger Rooms, anche Twitter ha deciso di offrire nuove opportunità ai propri utenti.

Come si creano i fleet di Twitter?
Creare un fleet su Twitter è semplicissimo. Basta aprire Twitter, cliccare sulla propria immagine del profilo e inserire il contenuto desiderato: testo (ovviamente non superiore a 280 caratteri) e link, ma anche foto, video o GIF.

 

Chi visualizzerà il fleet potrà inviare apprezzamenti o risposte solo in maniera privata e non pubblica.

Dove si possono visualizzare i fleet di Twitter?
Tutti i fleet degli account seguiti vengono raccolti in uno spazio orizzontale proprio in testa al feed principale.

 

Ma c’è anche la possibilità di vederli direttamente dal profilo di chi li ha pubblicati, cliccando sull’immagine.

 

Twitter: in arrivo i messaggi vocali 

Un’altra novità annunciata dal celebre social network riguarda la possibilità di creare delle note vocali.

 

Una funzionalità che è ancora in fase di test, annunciata direttamente dal blog ufficiale. “Qualche volta 280 caratteri non sono sufficienti. Così da oggi stiamo testando una nuova funzionalità che aggiungerà un tocco 'più umano' al modo in cui usiamo Twitter: la nostra voce” si legge sul sito.

Messaggi vocali di Twitter: come funzionano? I messaggi vocali di Twitter avranno una durata di 140 secondi: per registrarli basta premere sull’icona dell’onda sonora.

 

Cosa succede se si hanno altre cose da dire? Nessun problema: una volta che si raggiunge il limite con un tweet, ne partirà automaticamente un altro.

 

Si formerà così un thread che permetterà di non perdere il filo del discorso, fino a 25 tweet, a cui potrà essere aggiunto solo un testo e non altre tipologie di contenuti.

 

I messaggi vocali appariranno nella timeline: i tweet avranno l’allegato da poter ascoltare con all’interno l'immagine statica scelta per il proprio profilo.

 

In questa prima fase non sarà possibile usare i tweet audio per rispondere a voce a dei commenti o per i retweet.

Messaggi vocali di Twitter: quando saranno disponibili? All’inizio solo una parte degli utenti con sistema operativo iOS potranno usufruire dei tweet vocali: l’obiettivo però è di rendere questa funzione presto disponibile per tutti.

 

"Che si tratti di raccontare il vostro incontro con le oche selvatiche nel quartiere, di un giornalista che condivide le breaking news o di un resoconto di prima mano di una protesta, speriamo che i tweet vocali diano la possibilità di condividere le vostre prospettive in modo semplice e rapido" si legge sul blog di Twitter.

 

Non si hanno ancora notizie su quando i tweet vocali potranno esseer utilizzati anche dai dispositivi Android.

 

Ecco le nostre guide per richiedere la spunta blu di Twitter e per eliminare Twitter da iPhone.

COPYRIGHT THEITALIANTIMES.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA