Tour della Sicilia orientale 2020: cosa vedere, itinerario, attrazioni

Tour della Sicilia orientale: cosa vedere, l’itinerario da seguire, le attrazioni, le tappe da Catania al Val di Noto: Taormina, Siracusa e Ragusa

6 agosto 2020 15:02
Tour della Sicilia orientale 2020: cosa vedere, itinerario, attrazioni

La Sicilia è una splendida terra ricca di tradizioni, dove le bellezze della natura accolgono città dall’enorme valore storico e artistico.

 

La buona cucina e la particolare abbondanza di luoghi da visitare rendono questa regione d’Italia tra le mete più ambite per le vacanze in ogni periodo dell’anno, anche grazie al suo clima mediterraneo.

Il tour della Sicilia orientale, da Catania fino a Noto, è un susseguirsi di bellezze naturalistiche, mare cristallino e città che racchiudono tesori preziosi.

 

 

Tour della Sicilia orientale: Taormina, Catania, Etna

Partendo dall’area più a nord della Sicilia, e dopo una visita a Messina- nota soprattutto per il suo Duomo di epoca normanna- la prima tappa di questo tour alla scoperta della Sicilia orientale non può che essere Taormina.

 

Vera e propria perla della regione, per molti motivi. Ha un affascinante centro storico, spiagge dorate e acqua azzurra (Isola Bella ne è la prova) e ospita il famoso e suggestivo Teatro Antico, testimonianza greco-romana risalente al III a.c.


In questa zona sono molte le cose da vedere. Ad esempio le spiagge di Giardini Naxos; il canyon delle Gole dell’Alcantara, formato da colate laviche con al centro il fiume Alacantara; e ovviamente l’Etna, vulcano ancora in attività, dove organizzare un’escursione arrivando fino in cima.

 

Catania è una città elegante, che accoglie i visitatori con un centro storico barocco dichiarato Patrimonio dell’Umanità Unesco e alcune prelibatezze tipiche. Come la granita di gelso con la panna e la brioche con il gelato; il cannolo e l’arancino; le minne di Sant’Agata, i dolci dedicati alla santa patrona della città.

 

 

Tour della Sicilia orientale: Siracusa

Un’altra destinazione imperdibile del tour della Sicilia orientale è Siracusa, una città dalla storia millenaria.

 

Nella sua parte più antica, costituita dalla piccola isola di Ortigia sul mar Ionio, si trovano moltissime attrazioni.

 

Ad esempio il Duomo, in stile barocco, affacciato sulla sua piazza e i resti di alcuni templi, come il Tempio di Atena, incluso nel Duomo. Ma anche il Castello Maniace, risalente al periodo svevo; e Fonte Aretusa, una sorgente d’acqua dolce, protagonista del mito di Alfeo e Aretusa che ha ispirato poeti e scrittori nel corso degli anni.

 

La provincia di Siracusa regala altri luoghi che restano impressi nella memoria.

Come Marzamemi, con il suo caratteristico borgo e i ristorantini di pesce affacciati sul mare; e Pachino, patria invece del pomodoro ciliegino, che ospita nel suo territorio diversi siti archeologici e meravigliose spiagge.



Tour della Sicilia orientale: Noto e il Val di Noto

Proseguendo il tour della Sicilia orientale, si arriva nel Val di Noto, Patrimonio dell’Umanità UNESCO, celebre per le sue 8 città tardo-barocche, tra cui Modica, Noto, Palazzolo, Ragusa e Scicli. Le altre sono Caltagirone, Militello in Val di Catania e Catania.


Noto, situata a pochi chilometri dalla Riserva di Vendicari, è un piccolo gioiello tutto da scoprire, conosciuta come “capitale del barocco”.

 

La Porta Reale, la chiesa di Santa Chiara e il convento delle Benedettine, l’imponente Cattedrale e il Palazzo Nicolaci sono le attrazioni da non perdere. Oltre all’emozione di perdersi tra i suoi caratteristici vicoli.


Nella riserva di Vendicari, Portopalo di Capo Passero è la località giusta per poter godere di mare cristallino e lidi selvaggi. Playa Carratois, Punta delle Formiche, Scalo Mandrie e l’isola di Capo Passero sono le destinazioni più conosciute.

 

Tour della Sicilia orientale: Ragusa, Modica e Scicli

Ragusa, Modica e Scicli sono altre tre meravigliose tappe di questo tour della Sicilia orientale.


Ragusa ha ben 18 siti Unesco: a Ibla, centro storico della città, merita una visita il Duomo di San Giorgio.


Modica, conosciuta anche perché patria del cioccolato- eccellenza della cittadina che ha anche ottenuto il marchio IGP-è caratterizzata da un affascinante centro storico, su cui regna la Cattedrale di San Giorgio, e spiagge dorate.


Scicli, celebre anche per essere il “paese di Montalbano”, ha diversi palazzi signorili e attrazioni barocche da visitare, tra cui la Chiesa di San Bartolomeo. Ma racchiude anche un’altra peculiarità: ossia l’antico quartiere di Chiafura, scavato nella roccia.


In provincia di Ragusa si trovano inoltre alcune delle 10 spiagge più belle della Sicilia.

 

Ecco le tappe del tour della Sicilia occidentale, ugualmente affascinante.

COPYRIGHT THEITALIANTIMES.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA