Politica

Attentato a Nizza: Salvini chiede le dimissioni del ministro Lamorgese

Salvini attacca la Lamorgese e ne chiede le dimissioni dopo i fatti di Nizza, l'attentatore tunisino era sbarcato a Palermo poi a Bari da dove è scappato

30 ottobre 2020 15:44

Ieri l'attentato a Nizza e oggi il botta e risposta tra Matteo Salvini e la ministra Lamorgese. Nel video il leader del Carroccio dice: "Surreale che per Lamorgese il Governo non abbia colpe, lei è un ministro fantasma".

 

"Dalla nave Rapsody che raccolse gli immigrati, fra cui l'assassino tunisino, a Palermo spostandoli poi a Bari e da cui scesero 804 persone, quante sono ancora in Italia con nome e cognome e quante sono scomparse. A nome di tutti i cittadini italiani ed europei aspettiamo risposte concrete".

 

Così il leader della Lega, Matteo Salvini durante un presidio davanti al consolato della Francia a Milano per solidarietà ai francesi dopo l'attentato di Nizza. "Restano aperti solo i porti, spero che non ci siano altri sgozzatori in giro per l'Europa".

 

Il leader leghista torna dunque a chiedere le dimissioni della Lamorgese la quale attacca i decreti sicurezza salviniani: "Hanno creato insicurezza". Immediata la controreplica del segretario del Carroccio: "Colpa mia? Lamorgese è senza vergogna, si dimetta". La Lega ha poi invitato la ministra  a "riferire in Parlamento".

COPYRIGHT THEITALIANTIMES.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Video vai alla sezione