Ritratti dei ministri

Al Mise Giorgetti, tessitore del posizionamento europeista della Lega

Giancarlo Giorgetti, numero due della Lega, ha parlato di governo Draghi (di cui è amico), da tempi non sospetti. Già sottosegretario con il Conte1

Governo Draghi, al Ministero dello Sviluppo Economico, Mise va Giorgetti.

Subentra a Stefano Patuanelli, segnando quindi la sue seconda volta al Governo.

Giorgetti, 54 anni, nato a Cazzago Brabbia, in provincia di Varese, il 16 dicembre 1966, è laureato in economia all'Università Bocconi di Milano. Dopo la laurea diventa revisore contabile e commercialista professionista. Nel 1996, prima di compiere trent'anni, viene eletto parlamentare alla Camera dei deputati proprio con la Lega Nord, e nel 2001 viene riconfermato nel suo incarico.

 

Giancarlo Giorgetti, la carriera politica

Nel corso della sua carriera da deputato ha ricoperto vari incarichi. Dal 2001 al 2006 è presidente della Commissione Bilancio, Tesoro e Programmazione. Mentre, nel Governo Berlusconi II diventa sottosegretario alle infrastrutture e ai trasporti. Nel corso del Governo Conte I è sottosegretario di Stato alla Presidenza del consiglio dei ministri e segretario con delega al CIPE, allo sport, al programma di governo ed all'aerospazio. Risulta tra i principali autori della legge 40/2004 sulla procreazione assistita, così come della manovra economica dell'estate del 2011.

 

A partire dal 2002 è segretario nazionale della Lega Lombarda, ruolo che conserva per ben dieci anni, fino al 2012; mentre è capogruppo per la Lega Nord alla Camera dei Deputati nella XVII legislatura, dal 2013 al 2014, e nella XVIII legislatura fino alla nomina a sottosegretario alla Presidenza del consiglio.

Nel 2013 viene nominato membro del Gruppo dei Saggi dall'allora presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. 

Viene ricordato anche per aver votato "no" al Referendum Costituzionale per il taglio dei parlamentari, contrariamente alla linea di partito, nel settembre del 2020.

 

Nella sua carriera politica anche un incarico come sindaco del suo paese, Cazzago Brabbia.

Fedelissimo della Lega, si occupa da moltissimi anni dei rapporti del Carroccio con gli altri partiti. 

 

Giorgetti, la vita privata

No si conoscono molti dettagli sulla sua vita privata, tenuta sempre lontana dai riflettori. Sappiamo che è sposato con Laura Ferrari e ha una figlia di 17 anni.

La moglie di Giorgetti, nel 2008, ha patteggiato 2 mesi e 8 giorni per aver "gonfiato" il numero dei partecipanti a un corso e ricevere così più fondi Ue. L'unica vicenda, ormai risalente a molti anni fa, che viene riportata.

COPYRIGHT THEITALIANTIMES.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA