Pietro Paganini

Pietro Paganini

Paganini – È Professore Aggiunto in Business Administration presso la Fox School of Business della Temple University di Philadelphia, e la John Cabot University di Roma, dove insegna Management, International Business e Management dell’Innovazione. Ha insegnato presso l’Università di Karlstad (Svezia) dove è stato researcher & visiting lecturer. È stato ricercatore anche presso la LUMSA di Roma.
Ha conseguito un Dottorato in Comunicazione e Organizzazioni Complesse e un Master in Multimedia, oltre cha alla Laurea in Business Communication.
È il fondatore e il Curiosity Officer di Competere – Policies for Sustainable Development – una piattaforma di professionisti che produce analisi e ricerche per innovare i processi produttivi e migliorare la qualità della vita e dell’ambiente in cui viviamo.
Già Direttore Generale della Fondazione Luigi Einaudi – onlus – per Studi di Politica, Economia e Storia (febbraio 2016 – settembre 2016). Ha fondato l’Istituto Italiano per la Privacy e la Valorizzazione dei Dati, di cui è Segretario Generale. È nel Board of Advisors di AIESEC – Italian Chapter. Ha fondato la European Privacy Association. Ha pubblicato Un Anno di Paganini non Ripete Vol I (2018) e Vol. II (2019), Allenarsi per il Futuro (2015), NextPrivacy (2009) e Innovazione: dalle Teorie al Territorio (2006).
Ha scritto per testate nazionali come Il Sole 24 Ore, il Corriere della Sera e La Stampa, o internazionali come il Wall Street Journal, il Jakarta Post, il Bangkok Post e altri giornali. Partecipa regolarmente, in qualità di esperto, a trasmissioni radio e TV su canali nazionali e internazionali.
Dal 2004 al 2008, è stato Vice-presidente della European Liberal Youth (giovani dell’ALDE). Tra le attività più recenti, è apparso nelle rassegne stampa, nei Social e ai tavoli dei dibattiti nazionali nel ruolo di Presidente del Comitato per il “SI” al taglio dei Parlamentari in vista del voto al Referendum del 21 settembre 2020.
Si considera un Liberale classico e un montessoriano.

Articoli di Pietro Paganini

Perché le regole per mascherine e distanziamento tutelano la libertà
Perché le regole per mascherine e distanziamento tutelano la libertà

Mascherine e distanziamento non sono una minaccia per la libertà, ma la tutelano. Le motivazioni dei negazionisti non trovano riscontri fisici nel mondo

in Firme

Recovery fund, un'opportunità se promuove scelte lungimiranti
Recovery fund, un'opportunità se promuove scelte lungimiranti

Il Recovery Fund può servire per sopravvivere oppure per progettare il futuro. C'è ancora tempo per elaborare una missione e una visione a lungo termine

in Firme