Rimborsi Cashback

Cashback Natale, arrivano i rimborsi: pagamenti entro il 1° marzo

Cashback di Natale rimborsi entro il 1° marzo 2021 e possibilità di fare ricorso, con l’apposito modulo Consap, in caso di errore o mancato pagamento

Cashback di Natale rimborsi entro il 1° marzo 2021 e possibilità di fare ricorso, con l’apposito modulo Consap, nel caso in cui vi siano stati errori di calcolo o di mancato pagamento.

 

Pagamenti Cashback di Natale entro 1 marzo 2021:

Stanno arrivando i rimborsi per tutti i cittadini che hanno partecipato al cashback di Natale effettuando gli acquisti tra l’8 e il 31 dicembre 2020. Il rimborso su tali spese è pari al 10% fino ad un massimo di 150 euro ottenibili con un minimo di 10 transizioni effettuate tramite bancomat o carte di credito registrate sull’app IO.

I cittadini che riceveranno sul proprio conto corrente comunicato al momento della registrazione sull’app Io, il rimborso cashback di Natale nei prossimi giorni sono più di 3 milioni

Qualora poi il cittadino riscontri dei problemi circa la mancata registrazione delle transazioni o un importo del rimborso diverso da quello a cui ha diritto, può presentare il reclamo con l’apposito modulo.

 

Cashback di Natale: ecco quando arrivano i pagamenti

I rimborsi del cashback di Natale sono in pagamento, per cui sono già moltissimi i cittadini che lo stanno hanno ricevuto in queste ore ore. L’operazione rimborsi andrà avanti fino al 1° marzo 2021, ultimo giorno per lo Stato per effettuare i pagamenti. Per verificare se è già avvenuto l’accredito basta controllare il proprio conto corrente, in quanto il pagamento avviene in automatico.

 

Rimborso cashback cosa fare se l’importo è sbagliato

Se l’accredito del casback ricevuto è sbagliato, ossia è difforme dalla somma effettivamente maturata nel periodo 8-31 dicembre 2020, è possibile presentare immediatamente ricorso utilizzando il sito internet interamente dedicato ai reclami per il cashback (reclamicashback.consap.it) sviluppato dalla stessa Consap per gestire reclami dovuti a mancato o inesatto accredito dei rimborsi previsti dal Programma Cashback.

Tramite il modulo reclamo cashback Consap, i cittadini, possono presentare un reclamo allegando tutta la documentazione utile per dimostrare l’errore come ad esempio gli scontrini POS), per farlo occorre prima registrarsi sul sito Reclami cashback di Consap.

Entro 30 giorni riceverà una risposta da Consap con eventuali richieste di integrazione/comunicazioni da parte del Team assistenza reclami Cashback. In caso di accoglimento dell’istanza Consap disporrà il pagamento dovuto. Per inviare il reclamo sui rimborsi cashback di Natale c’è tempo fino al 29 giugno 2021.

La stessa procedura può essere utilizzata anche per presentare un reclamo in caso di errore nel programma di cashback 2021 ma per presentare il ricorso bisogna attendere che il semestre di riferimento sia concluso. Il primo semestre cashback 2021, si conclude ad esempio il 30 giugno, per cui la scadenza per inviare il ricorso è quella del 30 agosto 2021.

COPYRIGHT THEITALIANTIMES.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA