Gli aiuti senza Isee

Bonus Inps senza ISEE 2021: ecco quali sono, a chi spettano e domanda

Bonus Inps 2021 senza Isee? Ecco 4 misure che possono essere richieste a prescindere dal reddito: bonus bebè, bonus asilo nido, ANF e bonus mamma domani

Bonus Inps senza ISEE 2021: ecco quali sono, a chi spettano e domanda

Quali sono i bonus INPS che si possono richiedere senza ISEE 2021? Ebbene sì, esistono degli aiuti economici erogati dall'Inps che spettano indipendentemente dal proprio reddito familiare. Stiamo paralando di 4 prestazioni che rientrano tra i bonus famiglia 2021 e che sono:

1. Bonus bebè 2021, che tecnicamente si chiama assegno di natalità Inps spetta a tutti i figli nati, adottati o in affido a partire dal 1° gennaio 2021 al 31 dicembre 2021. Dal secondo figlio in poi, vi è l'aumento del 20% dell'importo. In questo caso serve l'Isee solo per determinare l'importo spettante.

2. Assegno al nucleo familiare ANF 2021: gli assegni sono richiedibili da lavoratori dipendenti operai, impiegati, pensionati o titolari di prestazioni previdenziali, quando il nucleo familiare è composto da figli minori a carico, ma anche figli maggiorenni in presenza d'inabilità allo svolgimento di un’attività lavorativa.

3. Bonus asilo 2021, spetta per figli fino a 3 anni iscritti all'asilo nido pubblico o privato o per l’assistenza domiciliare ai bambini malati. In questo caso serve l'Isee solo per determinare l'importo spettante.

4. Bonus mamma domani 2021, tecnicamente si chiama premio alla nascita ed è pari a 800 euro. E' riservato alle future mamme che enntrano nel settimo mese di gravidanza.

 

Bonus Bebè 2021: cos'è, requisiti, importo e domanda INPS

Il bonus bebè 2021 è un'agevolazione che prevede l'erogazione da parte dell'Inps di un contributo economico quale sostegno alle famiglie con figli nuovi nati, adottati o in affido nel corso del 2021.

Attualmente è previsto un assegno di 80 euro e 160 euro a seconda del reddito Isee della famiglia richiedente, per ogni nuovo nato, adottato o affidato. Ecco come funziona il bonus bebè 2021:

  • durata bonus bebè di 1 anno;

  • aumento importo + 20% dal secondo figlio successivo al primo, per cui le famiglie possono beneficiare anche di un bonus bebè secondo figlio pari a 96 euro al mese, per chi ha un reddito tra 7mila e 25mila euro, che potrebbe poi salire ancora di più, fino a 192 euro per i redditi più bassi.

  • importo bonus bebè è in funzione del reddito ISEE: assegno di 80 euro al mese fino a 25.000 euro e assegno di 160 euro per chi ha un reddito fino a 7.000 euro.

  • è per tutte le famiglie a tutti a prescindere dal reddito ISEE della famiglia richiedente;

  • le sogle di reddito ISEE servono solo per fissare l'importo spettante, poiché per le famiglie a basso reddito fino a 7.000 euro annui, spettano 160 euro anziché 80 euro.

  • La domanda per l’assegno di natalità va presentata all’INPS attraverso i canali telematici entro e non oltre 90 giorni dall’evento.

 

Assegno nucleo familiare ANF 2021: cos'è, importo, tabelle e domanda

Gli ANF, assegno nucleo familiare INPS sono una forma di prestazione a sostegno al reddito riconosciute a specifiche categorie di lavoratori e pensionati che possiedono particolari requisiti, e consistono nell’erogazione da parte dell’INPS di bonifici mensili pagati dall’Ente a sostegno di quei nuclei familiari con un reddito complessivo al di sotto di fasce predeterminate per Legge contenute nelle tabelle degli importi con le relative fasce reddituali, che vengono pubblicate ogni anno dall’INPS e, valide dal 1° luglio al 30 giugno dell’anno successivo. Il diritto agli Anf 2021 dipende dal numero e dalla tipologia dei componenti del nucleo familiare e dal reddito ed è regolato dalla legge.

ANF famiglie numerose: La legge 448 del 1998, agli art. 65 e 66, prevede l’erogazione di un assegno a favore dei nuclei familiari che si compongono di almeno tre figli minori. La domanda per l’Assegno per i nuclei familiari numerosi, per assegno terzo figlio INPS, per il nucleo familiare numeroso (almeno 3 figli minori di 18 anni) composto da cittadini italiani o comunitari residenti in Italia, deve essere presentata entro il 31 gennaio, vedi ANF, assegno terzo figlio.

La domanda ANF 2021 va presentata all'INPS per via telematica online, direttamente tramite il portale se si posseggono le credenziali di accesso, oppure, tramite Contact center INPS, Caf o patronati. Ecco invece la tabella importi assegno nucleo familiare 2021.

 

Bonus asilo nido 2021: requisiti, importo e domanda

Il Bonus asilo nido Inps è un'agevolazione destinata alle famiglie con figli piccoli fino a 3 anni che serve a sostenere i genitori a pagare la retta per la frequenza di asili nido pubblici o privati autorizzati nonché i bambini sotto i 3 anni malati gravi attraverso l’introduzione di forme di supporto presso la propria abitazione.

L'importo del bonus asilo nido 2021 è pari a:

 

3.000 euro: famiglie con redditi ISEE fino a 25.000 euro;

2.500 euro: famiglie con redditi tra 25mila euro e 40.000 euro;

1.500 euro: famiglie con redditi oltre i 40.000 euro.

 

L'Isee 2021, in questo caso serve solo a determinare l'importo del bonus spettante. La domanda per il bonus asilo va inoltrata all’INPS online seguendo le istruzioni innanzi illustrate.

Alla domanda va allegata la retta regolarmente versata della prima rata dell’asilo, ammessa anche la certificazione d'iscrizione all’asilo nido.

 

Bonus mamma domani: requisiti e domanda INPS

Il bonus mamma domani 2021 è una agevolazione che il Governo ha voluto riconfermare con la Manovra di Bilancio 2021 alle future mamme che entrano nl settimo mese di gravidanza. A tali mamme è destinato un premio alla nascita pari a 800 euro una tantum.

Bonus mamma domani come funziona: Come tutti gli altri bonus erogati dall'Inps, per cui modulo domanda da compilare per via telematica, serie di documenti da allegare alla richiesta, verifica della sussistenza dei requisiti ed erogazione del premio in un'unica soluzione, tramite bonifico postale o bancario.

COPYRIGHT THEITALIANTIMES.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA