Jack Ma missing

Che fine ha fatto Jack Ma fondatore di Alibaba? Scomparso da mesi

Sono più di due mesi che l’imprenditore cinese Jack Ma, il miliardario fondatore e presidente di Alibaba, non appare in pubblico. Problemi con il Partito

5 gennaio 2021 10:36
Che fine ha fatto Jack Ma fondatore di Alibaba? Scomparso da mesi

Sparito da due mesi l’imprenditore cinese Jack Ma, il miliardario fondatore e presidente di Alibaba, una delle maggiori compagnie di commercio online da 72 miliardi di dollari l’anno.

 

Sono più di due mesi che non appare in pubblico e sono in molti a chiedersi se questa coincidenza possa avere qualcosa a che fare con i recenti problemi avuti con il governo di Pechino.  

 

I guai per il miliardario 56enne sono iniziati il 24 ottobre 2020, in occasione di una conferenza a Shanghai sui temi dell’alta finanza durante la quale avrebbe pronunciato parole poco gradite al regime.

In tale occasione l’ex insegnante di inglese, il “visionario” della tecnologia, ha dichiarato che la Cina ha bisogno di riforme radicali del sistema finanziario e che il Paese “non ha un rischio finanziario sistemico semplicemente perché non ha un sistema, e questo è il rischio". Inoltre, Ma ha duramente criticato il sistema creditizio cinese paragonando le banche a monti dei pegni, con gli istituti di credito ancora legati alla mentalità dei collaterali necessari per accedere ai prestiti.

 

Jack Ma missing. Il fondatore di Alibaba in silenzio da due mesi

Dichiarazioni forti che avrebbero scatenato le ire del Partito comunista, tanto da bloccare la mega IPO da 37 miliardi di dollari di Ant Financial, la fintech di Alibaba ormai pronta al debutto in Borsa.

 

Da allora nessuna più notizia di Jack Ma, nessun segno di vita dai social network e nessuna apparizione in pubblico, nemmeno quella televisiva alla finale del reality show 'Africa's Business Heroes', concorso televisivo per imprenditori amatoriali che lui stesso conduceva.

 

È altamente probabile che Jack Ma, sotto pressione, abbia deciso più o meno volontariamente deciso di spegnere i riflettori sulla propria figura, considerando i problemi avuti con Ant Group e le indagini Antitrust per presunte pratiche monopolistiche pendenti su Alibaba. Inoltre c’è da considerare che il Partito comunista cinese non ha mai gradito gli imprenditori cinesi troppo carismatici, in particolare quelli troppo esposti ad Occidente.

COPYRIGHT THEITALIANTIMES.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA