Conferenza DPCM Natale

Conferenza stampa Conte: cosa ha detto? Le novità Decreto Natale

Conferenza stampa di Giuseppe Conte, quando parla il premier sul nuovo decreto 18 dicembre 2020, Natale con lockdown Italia in zona rossa, calendario

19 dicembre 2020 09:27
Conferenza stampa Conte: cosa ha detto? Le novità Decreto Natale

Conferenza stampa Conte 18 dicembre in diretta da Palazzo Chigi: 21:55.

 

Conferenza stampa del premier dopo il Consiglio dei Ministri che ha dato il via libera alle nuove misure più restrittive previste dal testo del nuovo DPCM 18 dicembre 2020, confermato il lockdown a Natale 2020 e precisamente l'istituzione in Italia di una grande zona rossa dal 24 dicembre al 6 gennaio per i giorni festivi e prefestivi.

 

Conferenza stampa Giuseppe Conte: orario e dove vedere la diretta

Giuseppe Conte in conferenza stampa: fonti da Palazzo Chigi hanno poi confermato l'appuntamento dopo il via libera al nuovo decreto Natale 18 dicembre, ora già in Gazzetta Ufficiale. In conferenza stampa il premier Conte ha illustrato le nuove misure restrittive per il periodo natalizio, al fine di evitare il rischio di una terza ondata covid a gennaio.

 

Conferenza stampa Conte a che ora è?

Per quanto riguarda l'orario della conferenza, questa si è svolta verso le 21:50. La Conferenza di Giuseppe Conte è trasmessa in diretta.

 

Conferenza stampa Conte dove vedere la diretta? 

E' possibile seguire la diretta della conferenza stampa di Conte dai seguenti canali:

  • canale Youtube di Palazzo Chigi,

     

  • canali social del Governo e del Premier Giuseppe Conte,

  • In tv canali all news come SkyTg24, RaiNews24 e TgCom24.

  • canali come Canale 5, Rete 4 e La7.

Ecco invece le misure che il premier Giuseppe Conte potrebbe illustrare nel corso della conferenza stampa di stasera dopo la chiusura del testo del nuovo DPCM Natale 2020.

 

Conferenza stampa Conte, nuovo Decreto Natale 2020 18 dicembre:

Nella conferenza stampa, Conte ha illustrato le misure del nuovo decreto di Natale 2020, già pubblicato in Gazzetta Ufficiale.

 

Lockdown a Natale 2020 zona rossa dal 24 dicembre al 6 gennaio:

Nei giorni festivi e prefestivi dal 24 al 27 dicembre e dal 31 dicembre al 6 gennaio, fatta eccezione del 4 gennaio: 

  • Si può uscire di casa solo per ragioni di lavoro, necessità, salute.

  • È possibile ricevere in casa dalle 5 alle 22  sino a due persone non conviventi che potranno portare con sé i figli minori di 14 anni, i conviventi disabili e quelli non autosufficienti.

  • Consentita attività motoria nei pressi della propria abitazione e quella all’aperto in forma individuale.

  • Chiusi gli esercizi commerciali, i centri estetici, ristoranti e bar tranne per asporto e domicilio.

  • Restano aperti supermercati, edicole, farmacie, negozi di prima necessità, barbieri, edicole, parrucchieri.

 

Zona arancione nei giorni 28, 29, 30 dicembre e 4 gennaio.

  • E' possibile spostarsi all’interno del proprio comune di residenza senza giustificare il motivo.

  • Consentiti gli spostamenti tra comuni fino a 5000 abitanti fino a un raggio di 30 km, ma non ci si può spostare nei capoluoghi di provincia.

  • Chiusi bar e ristoranti tranne che per asporto e domicilio.

  • Esercizi commerciali aperti fino alle 21.

 

Nuovi Ristori per chi chiude:

Viste le difficoltà economiche richieste agli operatori coinvolti in queste misure, è stato approvato il testo del Decreto Natale 18 dicembre dal Consiglio dei Ministri, che dispone nuove misure di ristoro economico, con un ammontare pari a 645 milioni di euro, a favore di bar e ristoranti che saranno chiusi. Riceveranno il 100% di quanto già ricevuto nel primo decreto. Con un nuovo decreto ristori di gennaio si provvederà a compensare perdite anche agli altri operatori che non si riesce a ristorare ora, con interventi perequativi.

COPYRIGHT THEITALIANTIMES.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA