Il sito per il Cashback

Cashless Italia: sito che spiega cos'è come funziona il bonus cashback

E' online il sito cashlessitalia.it con tutte le spiegazioni per accedere al bonus bancomat: Cashback, Extra Cashback di Natale 2020 e Super Cashback

20 dicembre 2020 10:19
Cashless Italia: sito che spiega cos'è come funziona il bonus cashback

Al via Italia Cashless, il piano messo a punto dal Governo per incentivare l’uso di carte di credito, debito e app di pagamento, al fine di modernizzare il Paese e favorire lo sviluppo di un sistema più digitale, veloce, semplice e trasparente.

 

Il bonus bancomat o Cashback, ossia il meccanismo che premia i pagamenti con carte di credito, bancomat e app, partirà l’8 dicembre prossimo con l’Extra Cashback di Natale.

 

Online il sito cashlessitalia.it dove è possibile trovare tutte le spiegazioni per accedere al Cashback, all’Extra Cashback di Natale al Super Cashback. Guadagni, vinci e cambi il Paese si legge sul sito, ricordando che con il Piano Italia Cashless ogni piccola spesa può diventare un grande guadagno.

 

Per partecipare al Cashback bisogna avere lo SPID o la Carta d’Identità elettronica (CIE) e scaricare l'App IO per abilitare le carte che si utilizzano per i pagamenti.

 

Vediamo insieme cos’è il bonus bancomat, come ottenerlo, chi può partecipare al Cashback, all’Extra Cashback e al Super Cashback, ma anche a quanto ammonta il rimborso e quando parte, grazie alle istruzioni contenute nel sito Cashless Italia.

 

Cashback: cos’è, quando inizia, a quanto ammonta il rimborso

Con il Cashback, che tradotto dall’inglese significa letteralmente soldi indietro, si ottiene a partire dal 1° gennaio 2021 un rimborso del 10% sull’importo degli acquisti effettuati con carte di credito e debito o app di pagamento fino a 300 euro all’anno.

Ogni sei mesi si potrà ricevere un rimborso massimo di 150 euro, con almeno 50 pagamenti. Il rimborso massimo per singola transazione è di 15 euro.

 

Sul sito Cashless Italia si legge che rientrano nel Cashback tutti gli acquisti fatti nei supermercati e nei negozi, bar e ristoranti, ma anche con l’idraulico, il meccanico, l’avvocato, l’architetto e gli altri artigiani e professionisti, le operazioni eseguite presso gli sportelli ATM (es. ricariche telefoniche), i bonifici SDD per gli addebiti diretti su conto corrente, le operazioni relative a pagamenti ricorrenti, con addebito su carta o su conto corrente.

 

Non vale invece per gli acquisti online (e-commerce).

 

Extra Cashback di Natale: cos’è, chi può ottenerlo, come partecipare

Previsto un anticipo al Cashback: con l’Extra Cashback di Natale dall’8 al 31 dicembre 2020 si potrà ottenere il 10% di rimborso, fino ad un massimo di 150 euro, per gli acquisti (almeno 10 transazioni) pagati con carte di credito, carte di debito, Bancomat e Satispay (Apple Pay e Google Pay dal 2021). Il rimborso sarà accreditato direttamente sul conto corrente nei primi mesi del 2021.

 

Chi può ottenerlo? Possono partecipare all’iniziativa Cashback ed Extra Cashback di Natale tutti i maggiorenni residenti in Italia.

 

In famiglia, ogni componente maggiorenne può partecipare, e i rimborsi possono essere cumulati. Ad esempio, si legge sul sito Cashless Italia, una coppia può ottenere solo a dicembre 2020 fino a 300 euro e raggiungere a fine 2021 un rimborso complessivo di 900 euro.

 

Come partecipare all’Extra Cashback di Natale? Per partecipare al rimborso di Natale bisogna:

 

  • avere lo SPID (identità elettronica) oppure in alternativa la carta d’identità elettronica (CIE 3.0) in abbinamento al PIN che si è ricevuto al momento del rilascio;

  • scaricare l’App IO sullo smartphone o tablet.

 

In fase di registrazione al Cashback si dovranno inserire:

 

  • gli estremi identificativi di uno o più carte di credito, carte di debito, PagoBancomat o attivare il Cashback sull’account Satispay. Da gennaio sarà inoltre possibile inserire account Bancomat Pay e, a seguire, Apple Pay, Google Pay e anche altre tipologie di carte e app che aderiranno all’iniziativa.

  • il codice IBAN del conto corrente su cui si vogliono ricevere i rimborsi.

 

La registrazione consente di partecipare all’Extra Cashback di Natale e a partire dal 1° gennaio 2021 al Cashback 10% oltre a concorrere per il Super Cashback, a patto che si utilizzino per gli acquisti gli strumenti di pagamento elettronici inseriti per partecipare al Programma Cashback.


Italia Cashless prevede anche un Super Cashback da 3.000 euro

Il Piano Cashless Italia non si ferma al Cashback ed Extra Cashback, prevede anche un Super Cashback. Ogni 6 mesi i primi 100.000 cittadini che faranno più transazioni riceveranno un premio extra da 1.500 euro. Quindi con il Super Cashback si possono guadagnare fino a 3.000 euro all’anno. In famiglia, ogni componente maggiorenne può concorrere al Super Cashback in ogni semestre, anche se ha già ottenuto il Super Cashback nel semestre precedente, quindi gli importi possono essere cumulati. Ad esempio, una coppia potrebbe ottenere in un anno anche 6.000 euro.

 

Si concorre all’iniziativa a partire dal 1° gennaio 2021, senza alcun importo minimo di spesa. Si ottiene il premio solo se si rientra tra i primi 100.000 cittadini che hanno totalizzato, in un semestre, il maggior numero di transazioni con carte e app di pagamento. Conta il numero di acquisti, non gli importi spesi (ad es. un caffè vale come un televisore).

 

È possibile ottenere il Super Cashback di 1.500 euro per gli acquisti fatti nei seguenti tre semestri:

 

  • 1° Semestre - dal 1° gennaio al 30 giugno 2021;

  • 2° Semestre - dal 1° luglio al 31 dicembre 2021;

  • 3° Semestre - dal 1° gennaio al 30 giugno 2022.

 

Il sito Cashless Italia ci ricorda anche che esiste una Lotteria degli scontrini, ossia una lotteria nazionale gratuita che prevede estrazioni settimanali, mensili e annuali. A partire dal 1° gennaio 2021 gli scontrini collegati ai normali acquisti effettuati con carte e app di pagamento genereranno automaticamente biglietti virtuali della Lotteria che potranno far vincere premi importanti fino a 5 milioni di euro.

COPYRIGHT THEITALIANTIMES.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA