Il Capodanno 2021

Capodanno 2021 cosa fare e no oggi 1 gennaio: le regole!

Cosa si può fare a Capodanno 2021? Ecco le regole e divieti oggi 1° gennaio 2021 spostamenti e autocertificazione Italia zona rossa fino al 3 gennaio 2021

1 gennaio 2021 12:25
Capodanno 2021 cosa fare e no oggi 1 gennaio: le regole!

Cosa fare e no a Capodanno 2021? Ecco una lista di cose consentite e vietate il 31 dicembre e il 1° gennaio 2021 in base alle regole disposte dal Dpcm 3 dicembre 2020 che ha confermato l'orario del coprifuoco e la geometria variabile dei colori per l'Italia: zona rossa, arancione e gialla, dal decreto Spostamenti che ha definito le regole per gli spostamenti e dal decreto Natale 2020 del 18 dicembre che ha previsto invece misure più restrittive per il periodo delle festività dal 24 dicembre al 6 gennaio.

 

Per effetto dei provvedimenti a Capodonno 2021 l'Italia sarà in zona rossa dal 31 dicembre al 6 gennaio, fatta eccezione per il 4 gennaio che invece sarà con le regole "arancioni". In piena pandemia dunque ci aspetta un utimo dell'anno ed un primo dell'anno all'insegna della sobrietà e del rispetto delle disposizioni che vanno dagli spostamenti al coprifuoco che a Capodanno sarà esteso dalle ore 22 alle ore 7 del mattino. Addio quindi a botti, feste in piazza o in discoteca nonché alle feste in casa con tanti amici e parenti.

 

Coprifuoco Capodanno 2021: orario, regole e sanzioni:

A che ora c'è il coprifuoco a Capodanno 2021? L'orario del coprifuoco per notte di Capodanno, ossia, il 31 dicembre è dalle ore 22 fino alle ore 7 del mattino: in questa fascia oraria sono consentiti gli spostamenti per motivi di lavoro, salute o necessità e con autocertificazione. Per cui ricapitolando:

  • Orario coprifuoco a Capodanno 2021: dalle 22:00 del 31 dicembre alle 7:00 di mattina del 1° gennaio 2021.

Multe Capodanno: per chi trasgredisce alle regole sono previste multe da 400 euro fino a 1.000 euro.

 

Capodanno 2021, negozi aperti e chiusi:

Sempre in base al Dpcm 3 dicembre e al decreto Natale ecco quali sono i negozi aperti e chiusi a Capodanno:

  • Negozi chiusi: tutti gli esercizi commerciali, i centri estetici, ristoranti e bar fatta eccezione per l'asporto e il domicilio.

     

  • Negozi aperti: supermercati, edicole, farmacie, negozi di prima necessità, barbieri, edicole e parrucchieri.

 

Cosa fare a Capodanno 2021, le regole per gli spostamenti: 

In base a quanto stabilito dal cd. Decreto di Natale, l'Italia rientra in zona rossa dal 31 dicembre fino al 6 gennaio 2021, ad esclusione del 4 gennaio che è arancione. Per i festeggiamenti di Capodanno, ci sono importanti regole da rispettare per non incorrere nelle sanzioni, per cui ecco la lista delle regole da osservare per gli spostamenti a Capodanno 2021 che sono in vigore il 31 dicembre 2020, il 1° gennaio 2021 e fino alla Befana:

  • vietati gli spostamenti sull’intero territorio nazionale, nei giorni festivi e prefestivi compresi tra il 24 dicembre 2020 e il 6 gennaio 2021, sull’intero territorio nazionale, si applicano le misure previste dal decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 3 dicembre 2020 per le cosiddette “zone rosse”, cioè le aree caratterizzate da uno scenario di massima gravità e da un livello di rischio alto.. Vietato dunque spostarsi tra le Regioni e Comuni, fatta eccezione per comprovate esigenze di lavoro, necessità e salute, muniti di autocertificazione Capodanno 2021.

  • consentiti gli spostamenti verso le seconde case, come precisato da Palazzo Chigi dal 21 dicembre al 6 gennaio è possibile sempre andare nelle seconde case, purché queste si trovino nella stessa regione della residenza.

  • Per il cenone di Capodanno 2021 e in generale per i pranzi e le cene delle feste nei giorni in rosso è prevista una deroga: la possibilità di ospitare due commensali non conviventi, oltre ai minori di 14 anni, i conviventi disabili e quelli non autosufficienti che potranno spostarsi anche con i divieti per raggiungere nelle abitazioni private familiari e parenti più stretti. Ma questo "una sola volta al giorno" e "verso una sola abitazione".

  • Consentiti gli spostamenti fuori Regione o Comune o all'interno del proprio Comune solo per ragioni di lavoro, necessità, salute. Deroga: la visita di parenti e amici in massimo 2 persone, oltre ai minori di 14 anni, i conviventi disabili e quelli non autosufficienti. Ci si potrà spostare con i divieti per raggiungere le abitazioni private familiari e amici solo "una sola volta al giorno" e "verso una sola abitazione".

  • Consentiti gli spostamenti per rientrare nella propria residenza o domicilio;

  • Consentiti gli spostamenti per svolgere attività di volontariato;

  • Consentiti gli spostamenti per fare la spesa al supermercato o per andare a comprare cibo o bevande da asporto (fino alle ore 22) in ristoranti o pizzerie;

  • Consentito fare una passeggiata o svolgere attività motoria nei dintorni della mia abitazione e in forma individuale.

 

Autocertificazione Capodanno 2021 modulo pdf:

Ecco il modulo autodichiarazione pdf che serve per uscire e circolare a Capodanno durante il divieto di spostamento e dopo il coprifuoco ed in generale nei giorni di zona rossa, per comprovate esigenze, che possono essere: di tipo lavorativo, di salute o di necessità. 

 

COPYRIGHT THEITALIANTIMES.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA