I nuovi sostegni

Stralcio cartelle esattoriali 2021, Dl Sostegno: ultimissime notizie

L’idea del governo Draghi è quella di procedere alla cancellazione di tutte le cartelle esattoriali sotto i 5mila euro notificate tra il 2000 e il 2015

In arrivo la prossima settimana il nuovo decreto Sostegno 2021 contente gli aiuti Covid per tutte le categorie colpite dagli effetti delle chiusure e dalle restrizioni causate della pandemia e gli interventi sulle cartelle esattoriali, in particolare il saldo e stralcio.

 

Saldo e stralcio cartelle fino a 5.000 euro, novità DL Sostegno

L’idea del governo Draghi è quella di procedere alla cancellazione di tutte le cartelle esattoriali sotto i 5mila euro inviate ai contribuenti tra il 2000 e il 2015. Soglia però ancora da definire.

 

 Nella relazione tecnica che accompagna la norma contenuta nella bozza del DL Sostegno sono previste diverse ipotesi: 

  • a 3mila euro, con un costo pari a 730 milioni, 

  • a 5mila euro, con un costo di 930 milioni. 

  • a 10mila euro, (l’operazione costerebbe 1,53 miliardi) e 

  • a 30mila euro, con un costo di circa 2 miliardi e 50.000 euro.

 

Stralcio cartelle cos'è e cosa significa:

Nel decreto Sostegno arriverà all'interno della cd. pace fiscale un provvedimento che potrebbe stralciare tutte le cartelle di importo fino a 5mila euro consegnate fra il 2000 e il 2015. Per stralcio si intende cancellare, condonare, non far pagare ai contribuenti i debiti delle cartelle notificate in questo lasso di tempo. Per le cartelle superiori a 5.000 euro, invece, si va verso alla nuova rottamazione quater 2021.

 

Si tratta dunque di un’operazione simile a quella effettuata negli anni scorsi per le cartelle fino a mille euro notificate dal 2000 al 2010 che sono state cancellate in automatico dall'Agenzia delle Entrate.

 

In quell'occasione il contribuente non ha dovuto far nulla in quanto sarà un provvedimento ad hoc del Fisco, a cancellare con un colpo di spugna, tutte le cartelle e i debiti. La misura dovrebbe riguardare persone fisiche e Partite IVA. Il costo dell'intervento per circa 60 milioni di cartelle, è di 1 miliardo di euro nel 2021 e un miliardo nel 2022.

COPYRIGHT THEITALIANTIMES.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA