Tour delle Cinque Terre: cosa vedere da Monterosso a Riomaggiore

Tour delle Cinque Terre: cosa vedere a Monterosso, Vernazza, Corniglia, Manarola e Riomaggiore, vacanze in Liguria, spiagge e posti da non perdere

28 maggio 2020 19:28
Tour delle Cinque Terre: cosa vedere da Monterosso a Riomaggiore

Le Cinque Terre sono un piccolo angolo di paradiso racchiuso nella provincia di La Spezia in Liguria.

 

Cinque borghi variopinti e caratteristici lungo un tratto di costa selvaggio, con acque cristalline e panorami mozzafiato: Monterosso, Vernazza, Corniglia, Manarola e Riomaggiore.

 

Dichiarato Patrimonio dell’Umanità Unesco nel 1997, rappresentano un classico esempio di "armoniosa convivenza" tra uomo e natura.

 

 

Tour delle Cinque Terre: Monterosso

Una terra particolarmente cara al poeta e premio Nobel Eugenio Montale, che proprio a Monterosso al Mare trascorse l’infanzia ma anche alcune estati della sua vita adulta, in un'ormai celebre villa in stile liberty.

 

Monterosso è un borgo circondato da dolci colline che si affacciano sul mare, con un centro storico caratterizzato da vicoli e da chiese medievali.

 

Fino al XVI secolo il paese contava ben 13 torri: ora sono rimaste solo quelle del suo castello; la torre medievale oggi campanile della duecentesca chiesa di San Giovanni; e la torre Aurora.


La spiaggia di Fegina, ben attrezzata e che si trova proprio a Monterosso, è una delle 10 spiagge più belle della Liguria.

 

 

Tour delle Cinque Terre: Vernazza

Un borgo affascinante, che racchiude l’intera essenza delle Cinque Terre: casette rosa, gialle e azzurre; un porticciolo con le barche dei pescatori; la caratteristica piazzetta; e un centro storico fatto di viuzze e ripide scalinate.

 

A Vernazza è possibile visitare la chiesa di Santa Margherita di Antiochia, in stile gotico ligure, e ciò che rimane dell’antica struttura fortificata della cittadina.  

 

Ossia la torre di avvistamento risalente all’XI secolo; il Castello Doria e il Belforte; la Torre del Convento dei Padri Riformati di San Francesco.

 

La spiaggia di Vernazza è piccola e sabbiosa con scogli e si trova nei pressi del porto.

 


Tour delle Cinque Terre: Corniglia

La terza tappa di questo tour alla scoperta delle meraviglie delle Cinque Terre è Corniglia, borgo situato su una scogliera, frazione di Vernazza.

 

Per poter raggiungere il centro è necessario salire una leggendaria scalinata di mattoni rossi chiamata Lardarina, composta da quasi 400 gradini, oppure attraversare una strada che dalla stazione dei treni porta fino al paese.


Da vedere sono la chiesa di San Pietro, in stile gotico genovese, e la piazza di Largo Taragio con il suo Oratorio di Santa Caterina.

 

Lo Spiaggione è il lido di Corniglia: ciottoli e mare assolutamente cristallino.

 

 

Tour delle Cinque Terre: Manarola

Anche a Manarola, proprio come succede per Vernazza, a saltare subito all’occhio sono le sue casette colorate che si ergono tra cielo e mare, circondate da vitigni e ulivi.

 

Le terrazze panoramiche qui non mancano e permettono di godere di tutta la bellezza del territorio.

 

Secondo gli storici il nome del borgo deriva da “magna rota”, ossia “grande ruota”, quella di un mulino ad acqua: e infatti nella parte bassa del borgo è ancora presente il vecchio mulino, restaurato dal Parco Nazionale.

 

A Manarola si possono visitare la chiesa di San Lorenzo, sempre in stile gotico-ligure risalente al XIV secolo; il Campanile Bianco a pianta quadrata, antica torre di avvistamento e difesa; il quattrocentesco Oratorio dei Disciplinati della Santissima Annunziata; e l'antico Ospedale di san Rocco.

 

Manarola non ha vere spiagge, ma c’è la possibilità di fare un bagno in mare nei pressi del porto.

 

 

Tour delle Cinque Terre: Riomaggiore

L’ultima tappa di questo tour delle Cinque Terre è Riomaggiore, un antico borgo racchiuso tra due colline che scendono verso il mare, che conserva intatta la sua storia, fatta di incursioni saracene che le hanno dato la sua particolare struttura.

 

Proprio qui inizia la via dell'Amore che arriva fino a Manarola: scavato nella roccia e a picco sul mare, rappresenta una delle attrazioni più famose della zona.

 

E il motivo è semplice: è un percorso meraviglioso nella natura, che offre l’opportunità di ammirare il fascino della costa.

 

La spiaggia di Riomaggiore è più ampia rispetto a quelle degli altri borghi delle Cinque Terre: per raggiungerla bisogna andare verso il porticciolo e poi proseguire lungo la strada che fiancheggia la scogliera.

 

Un altro viaggio tra cielo e mare in Italia, alla scoperta di luoghi unici, è il tour della Costiera Amalfitana.

COPYRIGHT THEITALIANTIMES.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA