L’esclusiva Rai

Che tempo che fa, Obama: la vita alla Casa Bianca? “Non è come sembra”

Inizia con un “Ciao” l’intervista esclusiva, la prima italiana, di Barack Obama ospite stasera di Fabio Fazio in diretta da Washington a Che Tempo Che Fa.

“Ciao”, inizia così, semplicemente, l’intervista esclusiva, la prima italiana di Barack Obama ospite di Fabio Fazio a Che Tempo Che Fa. “E’ un grande onore potere parlare con voi . Appena la pandemia passerà sarò felice di essere presente di persona in studio”. Il 44esimo presidente degli Stati Uniti in collegamento video da Washington riflette sul momento attuale, sulla democrazia e sull’informazione, sui giovani e sulla pandemia, e sulla vita alla Casa Bianca che “non è come sembra”. Scherza sui suoi capelli grigi l’ex presidente e Fabio Fazio gli risponde: “A chi lo dice”. 

 

Obama, l’uomo che da bambino voleva fare “l’architetto” parla del suo libro, “La terra promessa” edito da Garzanti,  e dice: “Il mio scopo era aprire il sipario, mostrare alla gente che anche noi abbiamo dubbi, facciamo errori. Ai giovani voglio dimostrare che si può fare politica mantenendo la propria integrità. Però alla fine bisogna sempre trovarsi di fronte alle difficoltà e gestirle. La politica è imperfetta come tutte le cose che fanno gli esseri umani. Si può farla senza creare divisioni”.  Spiega Obama la sua idea di informazione e democrazia, “in un’era in cui siamo annegati dall’informazione, ma alcuni informano in modo distruttivo per la democrazia, non sono solo i social media. La gente è incerta e cerca risposte facili. I demagoghi, i movimenti violenti possono guadagnare terreno”.  

 

Premio Nobel per la Pace nel 2009 “per i suoi sforzi straordinari volti a rafforzare la diplomazia internazionale e la cooperazione tra i popoli”, Obama ospite a Che tempo che fa, ricorda di avere avuto la notizia dell’assegnazione del Premio di notte, di avere svegliato sua moglie Michelle per dirglielo e che lei ha risposto: “Bravo, bravo”, e si è rimessa a dormire. 

 

La sua autobiografia tradotta in 26 lingue, in Italia, ha già venduto oltre 120.000 copie ed è alla quarta edizione. Nel libro Obama ripercorre la sua vita straordinaria, i momenti più significativi della sua presidenza, un periodo di profonde trasformazioni. 

Se esiste un vaccino contro le disuguaglianze? E’ una delle problematiche che tutto il mondo deve affrontare. La ricchezza deve essere utilizzata per dare benessere alle popolazioni

 

Come si vive alla Casa Bianca

“Noi vivevamo in un posto bellissim0, pagavamo la spesa, e se cambiavamo il mobilio lo facevamo a spese nostre. La Casa Bianca è come un albergo a cinque stelle, hai dei privilegi incredibili ma ti dà un senso di prigionia. Sognavo di passeggiare al parco o andare al bar senza che nessuno mi riconoscesse".  

 

Capitol Hill

Sull’assalto al Campidoglio dice: “Non potremo mai dimenticare quelle immagine. Dobbiamo ricordare che la democrazia non è un dono che viene dal cielo, ogni giorno dobbiamo lottare per non perderla. Dobbiamo darci da fare di più e credere nei nostri principi”.

Ama leggere l’ex presidente e adora Marquez, ma la quello che ama di più è passare le sere a casa, a cena con le figlie.

COPYRIGHT THEITALIANTIMES.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA