Assegni familiari unici 2021: requisiti ISEE cosa sono come funzionano

Nuovi assegni familiari rinvio 2021 cosa sono e come funzionano, requisiti importo, a chi spettano cosa cambia con il Family Act famiglie con figli a carico

7 agosto 2020 16:34
Assegni familiari unici 2021: requisiti ISEE cosa sono come funzionano

Nuovi assegni familiari da gennaio 2021 cosa sono e come funzionano, requisiti e importo e a chi spetta.

 

Secondo quanto previsto dal nuovo disegno di legge Family Act dal prossimo anno arriverà per le famiglie un nuovo ed importante sostegno: il nuovo assegno unico, ossia un nuovo assegno familiare unico universale rivolto a tutte le famiglie con figli a carico, a prescindere dalla condizione lavorativa dei genitori.

 

Tale assegno unico prevede un importo in base all'ISEE per ciascun figlio a carico aumenta dal terzo figlio in poi o in caso di disabilità.

 

La misura dell'assegno universale Family Act al momento non è ancora in vigore ma dovrebbe dventarlo a partire da gennaio 2021.

 

Nuovi assegni familiari 2021:

Cosa sono i nuovi assegni familiari? Il nuovo assegno familiare 2021 che nella nuova misura si chiama assegno unico è una nuova misura che sarebbe dovuta essere inserita nella nuova Legge di Bilancio 2020 ma di fatto è stata rinviata al 2021.

 

Tali nuovi assegni familiari una volta introdotti andrebbero a riscrivere interamente le detrazioni figli a carico, gli assegni familiari e tutti i bonus famiglia attualmente previsti, come il bonus bebè, il bonus mamma domani, trasformandoli in un unico assegno universale per ciascun figlio a carico ed un importo da destinare al pagamento di determinati servizi per l'infanzia e fino a 21 anni ed oltre in caso di disabilità.

 

Per cui parliamo di nuovi assegni unici, diversi dagli assegni familiari ANF che spettano solo a dipendenti e pensionati, da destinare anche alle famiglie dei disoccupati, inoccupati e ai lavoratori autonomi. 

 

VI ricordiamo che tra i bonus e agevolazioni richiedibili nel 2020 per le famiglie disagiate c'è anche il reddito di cittadinanza 2020 requisiti Isee e domanda.

 

Assegno unico figli a carico da 0 a 21 anni:

Nuovi assegni familiari unici da 0 a 21 anni: cosa significa?

Se la misura prevista dal family Act dovesse essere approvata in via definitiva significherebbe introdurre in Italia un sostegno più equo e certo a tutte le famiglie con figli, specialmente se disabili, a prescindere dalla tipologia di lavoro dei genitori ma soprattutto a lungo durata.

 

Il nuovo assegno unico, potrebbe infatti accompagnare, e quindi sostenere economicamente la famiglia, durante tutta la crescita del bambino da 0 fino a 21 anni, l'età presunta di autonomia e indipendenza economica.

 

L'assegno unico familiare, infatti, avrà un importo diverso a seconda dell'ISEE e dell'età del figlio.

 

Assegno unico familiare 2021 come funziona:

Ecco come funzionerà il nuovo assegno unico familiare carico 2021:

  • l'assegno universale spetterà alle famiglie con figlie e figli a carico;

  • l'importo minimo dell’assegno universale per i figli stabilito per tutti i nuclei familiari con uno o più minori, cui viene aggiunta una quota ulteriore e variabile determinata per scaglioni dell’indicatore della situazione economica equivalente (ISEE);

  • alle famiglie beneficiarie spetterà un importo mensile sotto forma di denaro o credito da utilizzare in compensazione dei debiti d’imposta;

  • l'importo spetterà per ogni figlia o figlio, fino ai ventuno anni di età;

  • in caso di figlia o figlio successivo al terzo, l’importo dell’assegno universale è maggiorato;

  • l'assegno sarà riconosciuto a partire dalla nascita. 

  • il bonus figli non concorrerà alla formazione del reddito complessivo e né ai fini del riconoscimento delle prestazioni sociali a sostegno del reddito;

  • l’importo dell’assegno sarà in base al’età dei figli a carico;

  • Assegno universale figli disabili importo più alto e per sempre : per figlie e figli con disabilità non ci saranno limiti di età e l'importo avrà una "maggiorazione tra il 30% ed il 50% e sarà esteso per tutta l'arco della loro vita". 

  • sarà riconosciuta una integrazione compensativa dell’importo dell’assegno universale per i figli diretta ad assicurare che lo stesso non risulti in ogni caso inferiore al trattamento complessivo in quello in godimento al nucleo familiare prima dell’entrata in vigore del decreto legislativo di cui al comma 1.

     

     

Assegni unici importi: quanto spetta?

Con l'introduzione del nuovo bonus figli a carico 2021 alle famiglie spetterebbe un importo per ciascun figlio a carico. Gli importi sono ancora da definire ma secondo il precedente provvedimento Lepri già depositato e ripreso per velocizzare la misura prevista dal Family act ecco quali erano gli importi previsti:

 

  • 240 euro a figlio a carico. Tale importo però sarà modificato ed aggiornato alle nuove disposizioni del Family Act.

Ecco invece come funziona la domanda assegni familiari 2020.

 

Le misure volte a favorire la fruizione di servizi a sostegno della genitorialità si applicano facendo riferimento all’ISEE e sono erogate mediante la Carta acquisti. 

 

Nuovi assegni familiari: cosa cambia per le famiglie dal 2021?

Cosa cambia per le famiglie con i nuovi assegni familiari 2021?

Con i nuovi assegni familiari figli a carico verrebbe introdotto un meccanismo più equo per le famiglie.

 

In questo modo, crescerebbe anche la platea dei beneficiari, rispetto a quella odierna, facendo rientrare così nel beneficio sia le famiglie disagiate economicamente che quelle di ceto medio.

 

Inoltre, con l'adozione del nuovo assegno universale dal 2021, ci sarà l'addio ai seguenti bonus:

COPYRIGHT THEITALIANTIMES.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA