Antonio Giordano

Antonio Giordano

Sono Antonio Giordano, nato il 21 marzo del 2001 a Roma. Sono di origine piemontese, e ho sempre voluto seguire i miei genitori nel mondo del giornalismo. Frequentavo la scuola francese, ciò mi ha permesso di imparare a confrontarmi con diversi tipi scrittura, potendo mettermi alla prova su tanti argomenti. Ciò che prediligo in ogni caso da sempre è il mondo del pallone, il pianeta del calcio. Ho studiato qualsiasi cosa sulla storia, le leggende, le tattiche e gli schemi che hanno formato questo paradiso per me. Vorrei poterne sapere sempre di più, arrivare ad essere un “enciclopedia” di questo mondo, poiché le mie conoscenze non saranno mai complete in un universo così vasto. Sognavo di fare l’allenatore, ora punto a scrivere di soccer per il resto della vita. Sono una persona apatica che cerca il senso delle cose solo dal proprio punto di vista, un’arroganza che considero una forza in quello che voglio scoprire. La scrittura, così come la lettura, sono il silenzio che mi permettono di formarmi e, chissà, un giorno di completarmi.

Articoli di Antonio Giordano

Ibrahimovic vuole tornare in campo in 7 giorni, ma dovrà aspettare
Ibrahimovic vuole tornare in campo in 7 giorni, ma dovrà aspettare

Maldini favorevole a farlo tornare il prima possibile. Intanto la squadra affronta le gare di qualificazione in Europa con il giovane Colombo e senza Ibra

in Sport

La pagella del campionato. Ma la Roma può sbagliare così su Diawara?
La pagella del campionato. Ma la Roma può sbagliare così su Diawara?

Ecco le bocciate e le promosse della prima giornata, aspettando Atalanta, Inter e Lazio. Il Milan può dare fastidio e la Juve di Pirlo è ancora incompleta

in Sport

La Roma aspetta Zaniolo. E Totti entrerà tra i vertici societari?
La Roma aspetta Zaniolo. E Totti entrerà tra i vertici societari?

Il giovanissimo campione (ora infortunato) sulla scia di Di Bartolomei, di Conti e del Capitano. Avrà la maglia numero dieci, che Totti ebbe alla stessa età

in Sport

Squadra per squadra, riparte il grande circo del calcio ma solo in tv
Squadra per squadra, riparte il grande circo del calcio ma solo in tv

La Juve ha fatto bene a rischiare su Pirlo ma aspetta risposte, Conte può rilanciare l’Inter. Il Milan può essere la sorpresa? Alla Lazio servono i cambi

in Sport